Puglia Mon Amour



Palmitessa e Vukovic al Basket Castellana PDF Stampa E-mail
Castellana Grotte - Sport  /  Scritto da Redazione - Martedì 21 Settembre 2010 14:48
CASTELLANA - Importanti innesti per la Basket Castellana, che si è assicurata le prestazioni di Floriano Palmitessa ('90), reduce dalle due stagioni nel campionato nazionale di Serie C Dilettanti con le casacche di Fortitudo Monopoli e Termoli. Il cestista a disposizione di mister Gonnella giunge a Castellana con la formula del prestito dall'Action Now Monopoli, società detentrice del cartellino.

VUKOVIC - E’ uno di quei colpi che danno entusiasmo all’ambiente. Un giocatore che può cambiare con le sue prestazioni le sorti della partita, un uomo con un curriculum di tutto rispetto che ha fatto le fortune delle squadre in cui ha militato nella serie C regionale pugliese, campionato che andrà ad affrontare anche quest’anno. Si tratta di Goran Vukovic, colpo dell’ultim’ora del Basket Castellana. Chi l’ha visto allenarsi giovedì scorso al Pala Grotte ha pensato ad un allenamento occasionale, invece Goran aveva già trovato l’accordo con la società del presidente Leone. Con il suo arrivo i tifosi possono sicuramente vivere sonni più tranquilli. E’ lui il giocatore che può garantire una salvezza tranquilla alla squadra di coach Gonnella, l’uomo di esperienza in una squadra molto giovane. “ Sono contento di aver accettato Castellana – esordisce Goran – E’ una società che conoscevo e in cui ritrovo tanti amici. Tutti mi hanno parlato bene di Castellana confermando le impressioni che avevo avuto da fuori. Negli scorsi anni mi avevano cercato più volte ma le nostre squadre si sono incrociate solo da avversari.” Poi continua “ Trovo una squadra giovane con un allenatore giovane e all’esordio come primo in C regionale, ci dobbiamo sicuramente amalgamare ma sono convinto che possiamo fare molto bene. Non è mia abitudine partire con obiettivi minimi, mi piace puntare in alto. Quindi credo che prima di tutto dobbiamo conquistare una salvezza e poi puntare a qualcosa di più. Non si sa mai, il campionato di C regionale è un campionato strano. Negli eventuali playoff potrebbe succedere di tutto. A breve possiamo capire chi siamo e dove possiamo arrivare. Nell’esordio in casa affrontiamo la Dld Taranto che è una delle pretendenti alla vittoria del campionato. Sarà un bel banco di prova per noi.”





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati