Puglia Mon Amour



New Mater, l'A1 è già a rischio? PDF Stampa E-mail
Castellana Grotte - Sport  /  Scritto da Redazione - Sabato 26 Maggio 2012 11:23

festeggiamenti_new_materCASTELLANA GROTTE - Dopo i festeggiamenti di mercoledì sera sembra già essere calata un'ombra sulla New Mater Volley Castellana. Con il presente comunicato la società invita i sostenitori a stare vicini alla squadra in un momento difficile soprattutto sotto il punto di vista economico e non esclude drastiche decisioni che putroppo potrebbero tenere scontenti gli appassionati.





Di seguito il testo integrale:

“Il presente comunicato per ringraziare tutti gli Sponsor, gli Amici sostenitori, lo Staff Dirigenziale tutto, gli Atleti, il Mister, i Tecnici Tutti, lo Staff Medico e fisioterapico, Tommaso e Nicola, i Procuratori, la Stampa e la Castellana innamorata di volley per aver avuto la pazienza di sopportare le nostre scelte e le costanti sollecitazioni per sostenere la “Mater” e quindi evitare di perdere il “giocattolo” su cui scaricare, tutte le gioie, le ansie e le sofferenze del primo sport tanto amato, ma anche tanto “chiacchierato” anche quando non era, forse, necessario. Comunque anche questo è lo sport.”
“La storia della New Mater è breve ma (storica) intensa, bellissima e fatta di persone responsabili e appassionate  come Giuseppe Vinella, Nino Carpinelli, Jimmy Giannuzzi e Vito Primavera senza del quale – riferito a Vito Primavera - difficilmente gli altri si sarebbero mai affacciati direttamente a questo mondo; persone che hanno sempre creduto in Lui e sostenuto con Lui che nella pallavolo, grazie all’imprenditoria e all’appoggio di tanti Amici Sostenitori si sarebbe, come in realtà si è fatto, potuto dare sport di alto livello ad una piccola cittadina di provincia. Grazie Vito”.
“Quando abbiamo deciso di prendere direttamente le “redini” della Materdomini di serie A – un ringraziamento a Michele Miccolis - sapevamo di avere alle spalle una sicurezza economica – di tanti Sponsor ed Amici - che ci avrebbe permesso di investire nello sport, nei giovani e nella sua comunità.”
“Oggi sono cambiati molti scenari; purtroppo, questa dura crisi economica ha colpito anche i nostri primari sponsor e fatto perdere entusiasmo a tanti Amici in quanto, giustamente, in momenti così delicati, tutti cercano di non spendere le proprie risorse sottraendole alle proprie aziende o al proprio nucleo familiare".
"Abbiamo pensato e ripensato a quale fosse il momento giusto per rendere pubblica questa decisione, ma il momento giusto non esiste, il risultato non cambia…..… dolore, tristezza e critiche ci saranno in qualunque caso…….… meglio quindi, abbiamo pensato, di farlo subito dopo una storica, difficoltosa e commovente  annata coronata dalla duplice e dichiarata ambizione di vincere la Coppa Italia e raggiungere la promozione in serie A1”. Ci siamo riusciti.
"Difficile spiegare cosa dentro ognuno di noi si stia provando, ma spero che questa società abbia segnato nel mondo del volley un felice ricordo, di una vera e grande famiglia, che ha sempre onorato e rispettato tutti cercando con serietà e concretezza di svolgere al meglio i propri compiti.”
"In questi tre anni abbiamo tentato di dare il massimo e di portare avanti con passione e determinazione l’impegno assunto, facendo tesoro di ogni difficoltà e apprezzando ogni piccolo gesto ed evento fin qua vissuto anche se non sempre positivo, anzi negativo, e spesso finalizzato a minare i già difficili ed ambiziosi obiettivi della Società."
"Noi amiamo ed ameremo la pallavolo, difficile non farlo a Castellana Grotte, e quindi ringraziamo questa città, il Primo Cittadino, l’Assessore allo Sport e l’Assessore ai Lavori Pubblici, la BCC di Castellana, lo Studio Radiologico Viterbo-Di Carlo e tutti gli appassionati di volley, e i suoi grandi Tifosi Ultras Mater 03: a loro va il nostro pensiero nel momento in cui leggeranno questo comunicato, sono stati Tifosi liberi, appassionati e fantastici, sempre vicini anche nei momenti meno felici……... Grazie di cuore."
"Concludiamo dichiarando che la Società nei prossimi giorni analizzerà tutte le possibilità per evitare la chiusura del sodalizio e quindi iscriversi al campionato di serie A1 stagione 2012-2013 nei termini perentori del 14.06.2012 stabiliti dalla Lega, ma è altresì necessario non sottacere che per farlo occorre recepire in tempi brevissimi nuove e certe risorse finanziarie locali e non – Enti – Istituti di Credito – Imprese – Liberi Sostenitori – sapendo che siamo disponibili a collaborare per continuare o cedere il prestigioso titolo sportivo conquistato sul campo con orgoglio e merito -. In mancanza “Ancora Grazie a Tutti”.
“Forza Mater comunque vada a finire”.

Per la Proprietà e la Società
Il Presidente Gaetano Carpinelli

 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati