Puglia Mon Amour



Pallamano, l'addio di mister Trillini PDF Stampa E-mail
Parla l'ormai ex tecnico biancoverde: ripartirà dal Bressanone
Conversano - Sport  /  Scritto da Redazione - Venerdì 01 Giugno 2012 11:44

CONVERSANO - Comunicati stampaTrillini_Pallamano





Allenare il Conversano è stato un sogno. Ho conosciuto delle persone straordinarie, ma ora ho voglia di nuove sfide e penso che Bressanone sia la piazza giusta per ripartire”. E’ questo, in sintesi, il Trillini pensiero a poche ore dall’annuncio del suo trasferimento in Trentino Alto Adige.

L’ormai ex allenatore della PlanetWin365 Conversano ripercorre i suoi anni di permanenza in biancoverde, non nascondendo l’emozione per una scelta tanto dolorosa quanto ponderata: “Essere per tre stagioni il tecnico di una delle società più forti del panorama pallamanistico nazionale è un bel riconoscimento a livello personale. A Conversano si sono succeduti i migliori giocatori e tecnico e per me è un onore entrare a far parte della storia di questa gloriosa società”. Un amore per la città dimostrato anche negli ultimi mesi: “Nel corso di questa esperienza indimenticabile ho avuto la fortuna di incontrare persone eccezionali dal punto di vista umano prima che sportivo e dirigenziale, e, anche per questo, lo scorso inverno sono tornato a stagione in corso nonostante avessi deciso di prendermi un periodo di pausa”. Ora, però, c’è una nuova sfida da affrontare con rinnovato entusiasmo: “Ho scelto Bressanone per una questo di stimoli ed ambizioni. Anche lì la pallamano è il primo sport cittadino, con una grande tradizione. E’ da diversi mesi che riflettevo su questa ipotesi e oggi credo sia la scelta più giusta per tutti. Prima di salutare la città e i tifosi, però, vorrei ringraziare tutte le persone che ho conosciuto in questa straordinaria avventura che ci ha portato a vincere due scudetti e a sfiorarne un terzo”.

Intanto ci sono stati i primi movimenti di mercato per la PlanetWin365 Conversano in vista della prossima stagione. In attesa di formalizzare i primi acquisti, la società biancoverde è al lavoro per riconfermare i giocatori attualmente in rosa.

Nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i prolungamenti degli accordi con il capitano Alessandro Tarafino, per lui contratto di un anno che prevede anche un ruolo di primo piano per quanto concerne lo sviluppo del settore giovanile, Pablo Marrochi e Giorgio Fantasia, con i quali il sodalizio conversanese ha raggiunto un’intesa biennale.

Non solo parco giocatori, però. Nei prossimi giorni, infatti, potrebbero esserci importanti sviluppi sul fronte rinnovi dei componenti dello staff tecnico e sanitario.

 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati