Lotte tra “Compagni” PDF Stampa E-mail
Conversano - Storia e uomini d’altri tempi  /  Scritto da Luigi P. Marangelli - Sabato 11 Maggio 2013 09:26

Luigi Guglielmi, operaio meccanico, era stato fermamente voluto dal segretario della sezione conversanese del Pci, Vito Sciannamblo, a capo dell’Amministrazione social-comunista eletta nell’aprile 1946. Ma il suo sindacato non soddisfaceva la segreteria: non obbediva ad ordini che imponevano ben altra “grinta”. Talvolta il sindaco si schierava a favore di posizioni democristiane, forse per inadeguata scaltrezza politica. Altra accusa rivolta al Guglielmi era il rapporto di stretta collaborazione col… nemico, il vescovo mons. Gregorio Falconieri con il quale si era spesso recato a Roma per la risoluzione di problemi connessi all’amministrazione. Ancora, gli si addebitava di essere giunto al punto di chiedere ed ottenere che ad officiare il battesimo di un suo figlio fosse personalmente lo stesso Vescovo. Cose… dell’altro mondo.   

 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati