Cronaca
Tragedia sul lavoro all'aeroporto, muore un maresciallo dell'Aeronautica PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Lunedì 14 Maggio 2018 16:03
 
Arrestato un marocchino per stalking e maltrattamenti ai danni di due sorelle connazionali PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Giovedì 10 Maggio 2018 11:18

CarabinieriGIOIA - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gioia del Colle hanno notificato a N. B., 35enne marocchino, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Bari, Dott. Giovanni ABBATTISTA, per violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e stalking.
Lo straniero era già detenuto per altra causa presso la Casa Circondariale di Lucera (FG), ove era stato trasferito dopo l’arresto in flagranza di reato operato dai militari della Stazione di Turi (BA) lo scorso mese di marzo in quel centro. 
La misura restrittiva scaturisce dall’attribuzione in capo all’uomo dei reati di violenza sessuale continuata, atti persecutori e vessazioni di ogni tipo in danno di due sorelle connazionali.
Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Bari, hanno accertato che il marocchino, dopo aver interrotto una breve relazione sentimentale con una delle due donne, ha continuato a porre in essere nei suoi confronti atti persecutori consistiti in minacce, percosse, molestie e vessazioni ingenerando nella stessa un sentimento di puro terrore, tanto da costringerla a mutare le proprie abitudini di vita; in alcune occasioni ha anche costretto la donna a subire veri e propri rapporti sessuali contro la sua volontà. Tali atteggiamenti minacciosi e molesti sono stati anche assunti nei confronti della sorella della vittima, costretta anche lei a subire atti sessuali. 
L’uomo minacciava le donne di cospargerle con dell’acido, di renderle invalide o, addirittura di bruciarle vive.
Tali angherie si sono protratte da ottobre 2017 fino allo scorso mese di marzo, quando le sventurate hanno trovato il coraggio e la forza di raccontare tutte le loro vicissitudini ai militari della Compagnia di Gioia del Colle, tant’è che una delle due per sfuggire alle continue angherie, ha deciso di rifugiarsi in una casa protetta, aiutata dal Centro Antiviolenza di Gioia del Colle.
L’immediata attività investigativa ha così portato all’emissione, nei confronti dell’aguzzino, di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per gravi reati di violenza sessuale, stalking e maltrattamenti in famiglia le cui esigenze cautelari si andranno a sommare con quelle a cui è già sottoposto il detenuto per altra causa.





 
Rivenditore di giorno, ladre di notte PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Lunedì 07 Maggio 2018 10:40
 
Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato tarantino con 47kg di hashish nel cofano PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Mercoledì 02 Maggio 2018 11:35
 
I Carabinieri arrestano un pusher per detenzione illegale di una pistola clandestina pronta all’uso e droga PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Venerdì 27 Aprile 2018 09:24
 
Una banda di ladri ha messo a segno due furti alla Antonicelli meccanica PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Sabato 21 Aprile 2018 14:46
 
Assolta la Eco.dem dall’accusa di stoccaggio abusivo di rifiuti speciali non pericolosi PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Giovedì 19 Aprile 2018 18:57
 
Ladri in casa durante il mercato settimanale PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Cronaca
Scritto da Redazione   
Martedì 17 Aprile 2018 18:06

ladri in casaGIOIA - La tecnica è  ormai collaudata: le signore al mercato mentre i ladri svaligiano casa. È  accaduto anche stamane. I malviventi hanno forzato diverse automobili alla ricerca delle chiavi delle abitazioni. Le hanno trovate e sicuri di sapere cosa avrebbero aperto, hanno raggiunto l'abitazione  mentre i coniugi facevano spese tra le bancarelle. Al termine del giro l'amara sorpresa. Una coppia di gioiesi ha notato subito qualcosa di strano all'auto e una volta avvicinatisi hanno notato che era stata aperta. Ma non era l'unica. Stessa sorte era toccata ad altre parcheggiate vicino. La coppia ha poi notato che l'unica cosa sottratta dalla vettura era il mazzo di chiavi di casa. Di corsa hanno raggiunto la propria abitazione  ma non sufficientemente in tempo per evitare il peggio. Era infatti stata messa a soqquadro alla ricerca di ori e soldi e qualcosa l'hanno portata via. Quanto accaduto stamane, pare, non sia un episodio isolato ma una trista consuetudine legata al mercato settimanale.





 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 49