Referendum, dal Parlamento a Gioia per il sì e il no PDF Stampa E-mail
Gioia del Colle - Politica  /  Scritto da Redazione - Mercoledì 09 Novembre 2016 18:57

costituzione italianaGIOIA - Le ragioni del “no” al referendum: lunedì un dibattito organizzato da Forza Italia. Alle 18.30 alla sala De Deo, interverranno gli onorevoli Luigi Vitali, Francesco Paolo Sisto ed Elvira Savino e il consigliere regionale Domenico Damascelli. Il dibattito sul referendum del prossimo 4 dicembre entra dunque nel vivo. Domenica scorsa l'inaugurazione del comitato dei “gioiesi per il no” alla presenza del magistrato e onorevole Nicola Colaianni e dell'ex europarlamentare Enzo Lavarra. Il comitato per il no, esattamente come per quello per il sì, si propone di avviare un dibattito tra i cittadini e le associazioni, lasciando però da parte i partiti politici. “Siamo insieme per una battaglia su un'idea di democrazia che speriamo prevalga” le parole di Colaianni alle quali hanno fatto seguito quelle di Lavarra che ha parlato della necessità di “uno spirito costituente” in grado di animare il dibattito fino ad arrivare a scegliere di votare no. Dopo quello del “no” sarà la volta dell'incontro organizzato dal “comitato sì per cambiare” il prossimo 16 di novembre. Pubblicamente, a sostegno delle posizioni favorevole alle modifiche costituzionali, interverranno gli avvocati Maurizio Liuzzi e Gianni Scarpato e il professor Ennio Triggiani. In questi giorni il gruppo, organizzato dallo stesso Liuzzi, sta incontrano vari gruppi di cittadini sui contenuti della riforma.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati