Dalla Puglia
Coop Alleanza 3.0 Si rafforza con il franchising in Puglia e Basilicata: i prodotti a marchio Coop in altri 110 supermercati PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Giovedì 17 Gennaio 2019 19:11

Il cambio insegna interesserà punti vendita oggi Sigma della Tatò Paride Spa e si concluderà entro inizio marzo. La Cooperativa continua a investire anche nei 12 negozi a gestione diretta, con tante iniziative promozionali per i soci e i clienti.

Coop Alleanza 3.0Coop Alleanza 3.0 si rafforza in Puglia e Basilicata grazie all'accordo di franchising che consentirà di portare i prodotti a marchio Coop in altri 110 supermercati, oltre ai 12 (di cui 11 ipercoop) gestiti direttamente dalla Cooperativa nelle due regioni. L'accordo prevede il cambio delle insegne oggi Sigma, gestite dalla Tatò Paride Spa, in quelle di Coop Master Alleanza 3.0, a partire dalla prossima settimana e fino a inizio marzo, e coinvolge tutte le province pugliesi e la provincia di Matera. Coop Alleanza 3.0 ha già avviato altre positive esperienze di franchising in Italia – la più significativa in Calabria – con l'obiettivo di rafforzare il proprio impegno e la propria presenza, sviluppando il marchio Coop anche nel Sud del Paese.

Grazie al franchising, i prodotti Coop arrivano anche nel "negozio sotto casa"

L'intesa consentirà di ampliare in maniera molto significativa l'offerta di Coop nelle due regioni, servendo anche nuovi comuni e quartieri, con punti vendita "di vicinato" dalle superfici contenute (da 250 fino a 1.500 metri quadrati), ideali per la spesa quotidiana. I negozi in franchising proporranno un assortimento medio di 1.100 prodotti Coop – che racchiudono in sé tutti i valori della Cooperativa: buoni, convenienti, etici, sicuri, trasparenti ed ecologici – coprendo tutti i settori merceologici.

I clienti potranno anche richiedere la carta fedeltà CoopCard, da usare solo nei negozi in franchising, garantendosi ulteriori vantaggi e opportunità. La Carta Socio Coop, invece, è la carta che testimonia l'adesione sociale – e quindi la proprietà della Cooperativa – e potrà essere richiesta e usata solo nei negozi a gestione diretta di Coop Alleanza 3.0, per approfittare di sconti dedicati e tante altre opportunità.

Proseguono le iniziative per i soci e i clienti nei 12 negozi di Coop Alleanza 3.0

La formula del franchising consentirà, quindi, a Coop Alleanza 3.0 di integrare offerta e servizi ai consumatori pugliesi e lucani, continuando al tempo stesso a investire nella propria rete diretta. La Cooperativa conta oggi nelle due regioni quasi 240 mila soci, oltre 1.500 lavoratori e 12 punti vendita (un supermercato – in via Fanelli a Bari – e 11 ipercoop, collocati nelle aree commerciali più importanti delle due regioni: a Bari gli iper Japigia, Pasteur e Santa Caterina; l'iper di Molfetta; l'iper di Brindisi; l'iper di Andria; l'iper di Barletta; l'iper di Foggia; l'iper di Taranto; l'iper di Lecce e l'iper di Matera).

A conferma di questo impegno, Coop Alleanza 3.0 proporrà già dalle prossime settimane iniziative per ampliare ulteriormente la base sociale – con carnet di sconti dedicati a chi deciderà di aderire alla Cooperativa – insieme a proposte convenienti e iniziative promozionali per i soci e per tutti i consumatori, sia sui prodotti Coop (che avranno ribassi anche fino al 30% per gli articoli della spesa quotidiana) sia su quelli di altre grandi marche; verrà riproposta inoltre la raccolta punti, con durata annuale.

L'impegno di Coop Alleanza 3.0 in Puglia e Basilicata

Coop Alleanza 3.0 è presente sul territorio di Puglia e Basilicata anche con numerosi progetti e attività sociali e sostiene istituzioni e realtà del territorio: solo lo scorso anno, la Cooperativa ha contribuito nelle due regioni a quasi 100 progetti, trasferendo sul territorio un valore di oltre 100 mila euro, e collaborando con 40 tra istituzioni e realtà locali.

Tra i progetti realizzati da Coop Alleanza 3.0 nel 2018, la donazione di alimenti invenduti "Buon fine" (con donazioni per un valore di oltre 1,6 milioni di euro); le raccolte di prodotti per la solidarietà "Dona la spesa" (due tranche di beni di prima necessità per 22 tonnellate di merce; una tranche di 46 mila articoli per la scuola; una tranche di 3 mila articoli per animali); il progetto "Opera tua", che restaura opere d'arte locali (in Puglia è stato restaurato un Cristo ligneo nel Castello di Copertino e il dipinto "San Nicola con Adeodato e i tre fanciulli" della chiesa di San Nicola Trimodiense di Andria; in Basilicata è stato restaurato il dipinto "Sant'Anna e Maria con bambino" nella Cattedrale di Matera, ed è in cantiere il restauro della statua di Santa Lucia della chiesa di Santa Lucia alle Malve), il bookcrossing "Seminar libri" (presente nelle gallerie di Foggia, Andria, Barletta, Bari Japigia, Matera, Lecce e Taranto); le attività di educazione al consumo consapevole, che hanno coinvolto oltre 600 classi del territorio; la "Giornata contro la violenza sulle donne", che ha raccolto 14 mila euro donati a 7 centri antiviolenza delle due regioni. Tra le iniziative sostenute dalla Cooperativa, invece, le manifestazioni del parco San Felice, il "Foggia film festival" e il "Buck Festival" (a Foggia); la "Fiera del game" (ad Andria); il foto blog su don Tonino Bello (a Bari-Molfetta); il corteo storico di San Nicola , il festival "Del racconto, il film" e il "Maggio all'infanzia" (a Bari); il "Festival del volontariato" (a Taranto); la rassegna "Il veliero parlante" e il "Lecce film festival" (a Lecce).

 
Arrestate dai Carabinieri 4 educatrici del centro privato di riabilitazione “Istituto Sant’Agostino” per maltrattamenti in danno di minori affetti da autismo PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Sabato 12 Gennaio 2019 16:46
 
Costringeva l’ex convivente a prostituirsi, facendole subire continue violenze. Arrestato PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Sabato 29 Dicembre 2018 09:57
 
La tela "San Nicola con Adeodato e i tre fanciulli" torna al suo splendore con "Opera tua", l'iniziativa di COOP Alleanza 3.0 PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Venerdì 21 Dicembre 2018 17:35
 
"Da Caporetto alla Vittoria”, una conferenza dell’UNIMRI PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Domenica 09 Dicembre 2018 17:06

caporetto“Da Caporetto alla Vittoria”, è il tema di una conferenza che si terrà il 10 dicembre prossimo a Palo del Colle, nella sala consiliare del Comune, rientra nelle attività socio culturali dell’UNIMRI. Promotore deIl’iniziativa è il cav. Giacinto Panebianco, consigliere e tesoriere nazionale dell’UNIMRI.
Relatore sarà il comm. gen. c.a. Michele Torres, presidente nazionale onorario dell’UNIMRI. L’incontro sarà moderaro dal cav. cott. Gino Marcoccia, addetto nazionale alle pubbliche relazioni. Il presidente nazionale, cav. Giovanni Porcaro, sarà presente alla serata.
L’Associazione UNIMRI (Unione Nazionale Insigniti Al Merito della Repubblica Italiana), costituita in Andria (BT) il 9 dicembre 2015, si prefigge lo scopo di accomunare gli Insigniti delle onorificenze denominate “Al Merito della Repubblica Italiana”, istituite con legge 3 marzo 1951, n. 178, favorendone l’amalgama e lo sviluppo delle qualità che hanno permesso loro di evidenziare le proprie doti umane e di carattere, permettendo loro la concessione dell’onorificenza; incrementandone lo sviluppo culturale e sociale, nella piena applicazione di quanto previsto dagli articoli 3 e 4 della Costituzione Italiana, con l’organizzazione di convegni e corsi propedeutici, itinerari socio-culturali e attività di beneficenza, individuando gruppi o persone in difficoltà o in condizioni di disagio, meritevoli di aiuto economico e/o psicologico. Dal gennaio di quest’anno l’UNIMRI ha iniziato un percorso di inserimento gradule e costante nel tessuto sociale nazionale, ricevendo consensi e adesioni in tante regioni italiane.

 
Il Pane di Altamura “FORTE” conquista l’America PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Lunedì 26 Novembre 2018 12:12
 
Coop Alleanza 3.0, solidarietà con "Dona la spesa" PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Giovedì 11 Ottobre 2018 10:24
 
Il “Cirillo” in prima linea per promuovere arte e cultura [FOTOGALLERY] PDF Stampa E-mail
Notizie - Dalla Puglia
Scritto da Redazione   
Giovedì 14 Giugno 2018 13:12

cirillo arte culturaRecentemente, a Bari, si è svolta una importante manifestazione musicale che ha visto protagonisti insegnanti e studenti del Convitto Nazionale “D. Cirillo”. Oltre 70 ragazzi delle seconde, terze e quarte classi del Liceo, hanno eseguito brani di Bach, Vivaldi, Puccini ed Elgar, un prezioso concerto per pianoforte di Addinsell e un’inedita versione sinfonica di “Cara” (L. Dalla), realizzata dal docente di chitarra Giuseppe Camicia. L’ appuntamento, giunto alla sua 4a edizione, è tra gli eventi cittadini più attesi e graditi. Il “Cirillo”, sinonimo di cultura, ancora una volta in pole position per cura e attenzione verso i suoi studenti, le famiglie e i docenti. Un fiore all’occhiello per la nostra città.

A condurre la serata, la prof.ssa Serenella Varrese.

«Tutto si è svolto come da programma. – hanno affermato con soddisfazione i professori dei laboratori di “Musica d’Insieme” – Abbiamo scelto di suddividere il numero delle esibizioni in due tempi per dare maggiore risalto alle performance dei nostri giovani solisti. Il lavoro di un intero anno – concludono i docenti - portato avanti minuziosamente con i colleghi Maristella Saponari, Leonardo Lospalluti, Dominga Damato e Giuseppe Camicia, ai quali è stata poi affidata la direzione del concerto, ci ha ripagato pienamente di tutti i sacrifici. Il nostro grazie va al Dirigente, Francesco Lorusso, alle insegnanti Simona Gialluisi e Francesca Brandonisio che, con sapienza, hanno condotto l’“ascolto”. Ma, in modo particolare, va ai nostri ragazzi per l’impegno dato».

Elvira Zammarano

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 14