Il Gal Seb alla Festa del Grano di Rutigliano PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Attualità  /  Scritto da Redazione - Giovedì 04 Luglio 2013 18:20

festa granoCONVERSANO - Si terrà sabato prossimo 6 luglio alle 20.30 la conferenza stampa di presentazione della 17^ edizione della Festa del Grano di Rutigliano organizzata dall’Associazione Portanuova, in collaborazione con il Gal Sud Est Barese. Interverranno il presidente del Gal Sud Est Barese Pasquale Redavid e il direttore Arcangelo Cirone. Quest’anno il Gal realizzerà un format originale per la festa che animerà le vie del centro storico a partire dalle 18.00 di domenica 7 luglio. Nella corte del Castello sarà infatti allestito uno spazio dedicato ai comuni del Gal nel quale a partire dalle 19.00 si terranno delle “Conversazioni a cielo aperto – germi di grano, germi di cultura”. Mentre per le vie del centro storico si potranno degustare le squisite ricette originali a base di grano, nella corte del castello il GAL ha organizzato un incontro con i rappresentanti dei saperi e dei mestieri, per parlare con loro di territorio, di cultura del prodotto, di attività innovative in agricoltura, esprimendo la passione per la propria terra. A partire dalle 19.00 i rappresentanti di associazioni, artigiani, ed esperti delle masserie didattiche racconteranno la loro esperienza e le attività sul territorio. Tra questi anche Francesco Villari della Masseria delle Monache di Casamassima che parlerà del grano “Senatore Cappelli” un’antica varietà di grano da poco riscoperta in Puglia, oltre ad essere il primo classificato nella fornitura del latte di alta qualità alla Granarolo. La sfida delle masserie didattiche e la magia del lievito madre sarà raccontata da Gianni Signorile della Masseria dei Monelli di Conversano, mentre la passione per la propria terra attraverso la raccolta di oggetti che la raccontano sarà illustrata da Luca Acito, di Casamassima che negli anni ha raccolto quasi 10.000 pezzi di artigianato contadino affascinanti per la capacità di esprimere interi capitoli di storia popolare. Sarà proiettato infine il corto realizzato dall’associazione Casa e Bottega nell’ambito di un progetto realizzato insieme a Confartigianato e alla Camera di Commercio di Bari intitolato “I sentieri del grano” sulla filiera del grano che ha coinvolto i ragazzi delle scuole della provincia di Bari. Non mancherà nemmeno la musica della tradizione che la compagnia dei Musicanti del Paese Azzurro metterà letteralmente “in scena” in una performance musico-teatrale al termine della serata.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati