Maltratta la convivente. 40enne arrestato dai carabinieri PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca  /  Scritto da Redazione - Mercoledì 23 Febbraio 2011 10:24

MOLA - carabinieriMaltratta per l'ennesima volta la convivente 25enne colpendola con calci e pugni ed è finito in carcere. E' accaduto ieri mattina a Mola di Bari dove i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un 40enne del luogo per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. I militari si sono precipitati presso il luogo indicato, ove hanno trovato la 25enne in evidente stato di agitazione che ha indicato agli operanti che l'uomo si trovava al piano di sopra. Ad essi ha raccontato di essere stata picchiata per l'ennesima volta dal convivente per futili motivi e che lo stesso non era nuovo a tali genere di condotte. Sin dagli inizi della loro convivenza infatti la sua vita era stata costellata di percosse e violenze a seguito delle quali lo aveva già denunciato una volta. Ieri l'epilogo della vicenda quando l'immediato intervento dei militari ha consentito di trarre in arresto il 40enne che nonostante la presenza dei militari la continuava a minacciare. Tratto in arresto luomo è stato associato presso la casa circondariale di Bari.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati