Cronaca
Rapina al supermercato Imagros PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Sabato 23 Aprile 2016 22:04

carabinieriMOLA - Due malviventi armati e con il volto coperto, poco prima dell'ora di chiusura, si sono introdotti nel supermercato Imagros di via Fiume e, sotto la minaccia delle armi, si sono fatti consegnare dalla cassiera, il denaro incassato fino a quel momento. Poi sono fuggiti velocemente facendo perdere le loro tracce. 
I carabinieri giunti sul luogo del delitto hanno avviato le indagini in tutte le direzioni.





 
Maxi evasione fiscale. Una persona denunziata all'autorità giudiziaria PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Giovedì 21 Aprile 2016 16:34

Guardia di FinanzaMOLA - E’ stato scoperto dai Finanzieri della Tenenza di Mola di Bari, un imprenditore barlettano, operante nel settore del commercio all’ingrosso di uva da vino, che omettendo, sin dal 2013, la presentazione delle previste dichiarazioni dei redditi, ha sottratto al fisco ricavi per 15 milioni di euro, evadendo IVA per oltre 1 milione di euro.
Si tratta di un soggetto che, in ragione del fatto di svolgere l’attività imprenditoriale in un arco temporale limitato (due/tre mesi l’anno di campagna vendemmiale), pensava di potersi sottrarre agli obblighi tributari, adottando un semplice escamotage consistente nella sistematica cessazione delle sue attività economiche, poi riavviate sotto nuova denominazione.
La minuziosa attività ispettiva, eseguita anche ricorrendo agli accertamenti bancari, ha permesso di scoprire numerose operazioni commerciali “in nero” transitate sui conti correnti dell’imprenditore, che è stato denunziato all’Autorità Giudiziaria per “omessa dichiarazione dei redditi”.





 
Discarica Martucci, si ascoltano i periti dell'incidente probatorio. Prossima udienza il 6 giugno PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Lunedì 18 Aprile 2016 12:09
 
Scoppia la gomma di un tir, gasolio sull'asfalto della Statale 16 PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Lunedì 04 Aprile 2016 17:58

scoppio ruotaMOLA - Lo scoppio di uno dei pneumatici di un tir che viaggiava sulla statale  16 in direzione Brindisi, avvenuto oggi a fine mattina, poteva causare una tragedia. La rottura della gomma, infatti, ha causato il taglio del serbatoio di carburante e buona parte del gasolio in esso contenuto è finito sull’asfalto. L’immediato intervento di una pattuglia dei carabinieri della tenenza di Mola di Bari, in servizio antirapina sulla statale 16, dei vigili urbani e dei vigili del fuoco ha evitato situazioni di pericolo per altri veicoli che seguivano il pesante mezzo di trasporto. Altri  particolari sul prossimo numero di Fax





 
Arrestato dai Cc noto pregiudicato mentre svaligiava un'abitazione PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Sabato 26 Marzo 2016 11:15
 
Trattore si scontra con utiltaria PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Sabato 27 Febbraio 2016 19:53

trattore ribaltatoMOLA DI BARI - Spettacolare incidente, nel tardo pomeriggio di oggi sulla strada che collega Mola di Bari a Noicattaro. A seguito dell'impatto il trattore si è ribaltato e il trattorista è rimasto ferito. Soccorso dagli uomini del servizio di emergenza sanitaria 118, l'uomo è stato trasportato all'ospedale Divenere di Bari - Carbonara, per ulteriori accertamenti e cure. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti carabinieri e vigli urbani di Mola di Bari per disciplinare il traffico ed effettuare i rilievi utili ad accertare l'esatta dinamica dell'infortunio ed eventuali responsabilità.





 
Maxi evasione fiscale per oltre 200 milioni di euro. Quattro persone denunziate PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Giovedì 18 Febbraio 2016 12:00
 
Si sbarazza della droga lanciandola dalla finestra. In carcere un sorvegliato PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca
Scritto da Redazione   
Martedì 12 Gennaio 2016 13:16

carabinieriMOLA DI BARI - All’arrivo dei carabinieri, si è sbarazzato della droga gettandola dalla finestra, ma il trucco è stato scoperto ed è finito in carcere.

È accaduto l’altro pomeriggio a Mola di Bari, dove i carabinieri della tenenza hanno arrestato un sorvegliato speciale di 44 anni, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazione degli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria.

I militari, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno compiuto una perquisizione a casa del sorvegliato. Quando i carabinieri hanno bussato alla porta, l’uomo, li ha fatti attendere non poco prima di aprire, proprio perché, nel frattempo, ha alzato la tapparella della finestra della camera da letto e ha gettato un sacchetto in cellophane contenente qualcosa di sospetto, ignaro della presenza di altri carabinieri preventivamente dislocati lungo il perimetro della palazzina, che lo hanno immediatamente recuperato.

Nel sacchetto, infatti, sono state rinvenute 95 dosi di cocaina, pari a 62 grammi, poi sequestrate. 

Inutile è stato il tentativo da parte del sorvegliato di giustificare il suo comportamento, perché le manette ai suoi polsi sono scattate ugualmente.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari il 44enne è stato poi trasferito in carcere.





 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 59