Un week-end all'insegna della "Sagra del Polpo" PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cultura e Spettacolo  /  Scritto da Redazione - Giovedì 29 Luglio 2010 11:44





MOLA - Musica, divertimento e buona gastronomia: sabato 31 luglio e domenica 1 agosto torna a Mola la “Sagra del Polpo”, l’appuntamento più atteso dell’estate molese. Giunta alla sua 40ma edizione, quella che ormai può essere considerata una delle sagre più antiche della regione, riproporrà i motivi del sul consolidato successo: nomi di grido del pop nazionale, tanto divertimento e, soprattutto, la qualità rinomata del pesce pescato dai pescatori molesi, anche quest’anno certificato con il relativo marchio di garanzia. Anche quest’anno la manifestazione avrà il suo fulcro nel grande palco montato sul lungomare: sabato, per la gioia di ragazzi e ragazze, attesissimo il concerto degli Zero assoluto, idoli dei più giovani. Domenica, invece, spazio al cabaret con la tappa molese di Risollevante, che porterà sul lungomare alcuni dei volti più noti del cabaret nazionale e locale; sul palco, tra gli altri, Mauro Pulpito e Serena Garitta, la Rimbambend, Andrea Di Marco, Fabiano Marti, Gigi Rock, Peppe Iodice, Teresa Lallo. Ma anche quest’anno il vero protagonista della sagra sarà il polpo, prodotto più rappresentativo della pesca del sud barese e molese in particolare: quintali di polpo verranno preparati nei modi più diversi, ma soprattutto alla brace, nei tanti stand gastronomici allestiti direttamente dai pescatori nei pressi del mercato ittico. “La sagra del Polpo è – ha detto il Sindaco Stefano Diperna – è un evento sempre molto atteso da noi molesi, ma anche dai molti affezionati che da anni visitano il nostro paese in questa occasione. Per la nostra amministrazione si tratta non solo di un modo per rispettare la tradizione, ma anche un’occasione per dare un nuovo tangibile segnale di vicinanza e di sostegno ai pescatori molesi in un periodo particolarmente delicato per la loro categoria, e una maniera per valorizzare una delle nostre migliori produzioni locali. Colgo dunque l’occasione per augurare ai miei concittadini e ai nostri ospiti due serate di serenità e divertimento".
 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati