Puglia Mon Amour



Infettato da Escherichia Coli, sigilli al caseificio PDF Stampa E-mail
Monopoli - Cronaca  /  Scritto da Redazione - Sabato 31 Agosto 2013 19:27

CARABINIERI NASMONOPOLI - I Carabinieri dei Nas, di concerto con il personale del Servizio Veterinario dell'Asl, hanno apposto i sigilli ad un caseificio monopolitano dove è stato riscontrata la presenza di “escherichia coli”, il batterio all'origine della Sindrome Emolitico Uremica che in Puglia ha fatto registrare 18 casi, 16 dei quali hanno interessato bambini di età compresa fra 1 e 6 anni. I militari, a seguito della positività delle analisi effettuate e volte a rilevare la presenza di un eventuale infezione, hanno posto sotto sequestro sanitario ben 8 tonnellate di prodotti lattiero caseari (formaggi, mozzarelle, ricotta) accertando, tra l'altro, le cattive condizioni igienico-sanitarie dei locali oltre che la mancanza delle dovute certificazioni di controllo utili a risalire ai fornitori delle materie prime e ai clienti del caseificio. Campionamenti sono inoltre stati effettuati su latte, caglio, acqua e semilavorati.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati