Ai Cappuccini arriva don Maurizio PDF Stampa E-mail
Noci - Attualità  /  Scritto da F.R. - Sabato 15 Novembre 2014 08:11

don MaurizioNOCI - Cresce l’attesa nella parrocchia cittadina del SS. Nome di Gesù (sorta nel 1945 accanto al Convento dei Cappuccini) per la concelebrazione di questa sera alle 18,00, in cui il Vescovo Mons. Domenico Padovano benedirà il nuovo parroco, don Maurizio Caldararo, affidandogli ufficialmente le cure della comunità, al posto di don Carmine Chiarelli, congedatosi lo scorso 4 novembre per dedicarsi a tempo pieno al Santuario della Madonna della Croce. Il rito prevede la lettura del decreto di nomina a cura del cancelliere vescovile, il giuramento di fedeltà, la benedizione del nuovo pastore e l’aspersione dell’assemblea: oltre a Padovano, assicurata la presenza dei parroci e sacerdoti della città, nonché dei confratelli e dei fedeli provenienti da Turi, dove don Maurizio ha ricoperto il ministero di parroco negli ultimi 10 anni presso la comunità di Maria SS. Ausiliatrice; classe 1973 e originario di Alberobello, don Maurizio non è nuovo alla comunità ecclesiale nocese per il suo arrivo nel 1998 con l’incarico di vice-parroco presso la chiesa matrice di Maria SS. della Natività, al fianco di don Vito Palmisano, prima da accolito, poi da diacono nel 1999 e sacerdote dal 24 giugno 2000, assumendo anche gli incarichi di responsabile diocesano per la musica sacra e di assistente diocesano del settore giovanile dell’Azione Cattolica. Archiviato lo sconcerto che gli suscitò la nomina a parroco di Noci, comunicatagli dal Vescovo lo scorso 20 giugno al termine della celebrazione di chiusura della formazione diocesana del clero, che non esitò a definire «una doccia fredda», don Maurizio si appresta da questa sera ad intraprendere il nuovo servizio pastorale. Alla celebrazione presenzieranno anche le autorità civili cittadine, nonché i rappresentanti delle articolazioni parrocchiali; in conclusione il saluto di benvenuto al nuovo parroco da parte di un membro del Consiglio Pastorale Parrocchiale e il primo discorso di Don Maurizio da parroco alla comunità.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati