Tribunale, la giunta Vitto non trova i soldi PDF Stampa E-mail
Polignano a Mare - Attualità  /  Scritto da Redazione - Mercoledì 24 Aprile 2013 07:56

tribunale-monopoli_300x174POLIGNANO- In merito alla vicenda del Giudice di Pace di Monopoli, che approderà in Consiglio Comunale il prossimo 24 Aprile, Fratelli d'Italia sezione di Polignano per bocca del suo portavoce Nico Messa afferma quanto segue: “Ancora una volta il Sindaco di Polignano Domenico Vitto ha perso l'occasione per dimostrare di volere realmente risolvere i problemi dei cittadini che amministra. L'ufficio del Giudice di Pace di Monopoli è uno di questi, ma la vicenda è venuta fuori solo grazie all'impegno dell'avvocato Isa Masi e dei suoi colleghi che hanno spronato l'Amministrazione Comunale. Ad oggi, tuttavia, la vicenda è ben lontana dall'essere risolta, visto che non sono chiare le risorse economiche e di personale che la Giunta Vitto intende destinare al mantenimento degli Uffici, così come previsto dalla Legge, e così come hanno già fatto altri comuni più lungimiranti come quello di Monopoli. La chiusura dell'Ufficio del Giudice di Pace comporterebbe un ulteriore aggravio di costi per i cittadini utenti oltre che ulteriori difficoltà nell'accesso ad una giustizia uguale per tutti. Auspichiamo pertanto, che il Sindaco e l'Amministrazione Comunale, invece di sperperare soldi in gite a Bruxelles senza tornaconti per i cittadini polignanesi, trovino i soldi necessari e il personale occorrente per mantenere il presidio di giustizia sul territorio rappresentato dal Tribunale di Monopoli”.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati