Polignanesi aggrediti a S. Domingo: 'stiamo tutti bene' [VIDEO] PDF Stampa E-mail
Polignano a Mare - Cronaca  /  Scritto da Michele Oggiano - Martedì 03 Febbraio 2015 15:22


polizia-santo-domingo-300x225POLIGNANO - Aggiornamento ore 09.00 del 04/02: La notizia correttamente (nei toni oltre che nella sostanza e verità dei fatti) lanciata da Faxonline è stata ripresa da Telenorba che ha mandato in onda un video messaggio di Fabio, noto imprenditore polignanese, rimasto vittima di un'aggressione mentre con una coppia di amici ed i suoi familiari si godeva una settimana di vacanza a S. Domingo dopo mesi di durissimo lavoro nel suo ristorante in via Roma. Il messaggio del giovane imprenditore è stato fatto circolare dagli amici indignati su come era stata sbandierata in maniera superficiale e travisata la notizia dell'aggressione subita dal gruppo di polignanesi in vacanza. Così Telenorba, per fare chiarezza su una vicenda di ordinaria criminalità, fortunatamente risolta senza grave danno per i turisti coinvolti, stamane ha diffuso le dichiarazioni del ristoratore. Fabio ha tenuto a precisare che sta bene e che presto rientrerà a Polignano dove tutti lo attendono per una gran festa.





Aggiornamento ore 16.30: Sul sito "viaggiare sicuri", appena una settimana prima dell'aggressione ai due polignanesi di cui vi abbiamo raccontato ecco cosa scriveva l'agenzia "viaggiare sicuri":
Si assiste ad una recrudescenza di episodi di criminalità comune (furti, “scippi” e alcuni casi di aggressione) a danno dei turisti, in particolare a Santo Domingo, Santiago, Boca Chica, Juan Dolio, Samanà-Las Terrenas e Puerto Plata. Si raccomanda, pertanto, di adottare durante il soggiorno misure di cautela e precauzione negli spostamenti. Negli ultimi mesi si sono registrati anche alcuni casi di sequestro di persona a scopo di estorsione.
E se qualcuno avesse ancora dubbi sui pericoli che nasconde questo paradiso dei caraibi vi invitiamo a cliccare su questo link. Resterete stupiti.
http://www.rightsreporter.org/avviso-ai-vacanzieri-e-agli-imprenditori-italiani-non-andate-a-santo-domingo/

15.22: Brutta disavventura per due imprenditori polignanesi in villeggiatura a Santo Domingo con le rispettive famiglie. I due dei quali al momento è opportuno non rivelare l'identità, verso la fine della loro vacanza sono stati aggrediti da malavitosi locali. Non contenti di averli derubati, i delinquenti hanno infierito contro di loro esplodendo alcuni colpi di pistola. Uno dei quali, appunto, attingeva in parti non vitali del corpo uno dei due amici. Non ci giungono notizie circa la presenza o meno dei familiari durante l'aggressione ma possiamo dire con certezza che sono rientrati tutti a Polignano sani e salvi. Solo il ristoratore leggermente ferito è dovuto restare a Santo Domingo ma rientrerà a giorni con un secondo volo. Abbiamo avuto modo di sentire l'interessato il quale ha tenuto a smentire le notizie allarmanti ed incontrollate fatte girare sul suo conto pur confermando l'aggressione.


 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati