Altr’Arte Le “Giornate dell’Arte” PDF Stampa E-mail
Polignano a Mare - Cultura e Spettacolo  /  Scritto da Redazione - Mercoledì 21 Luglio 2010 09:54

POLIGNANO - I giovani delle Acli polignanesi, nell’ambito dell’estate polignanese,  con il  patrocinio : dell’Amministrazione comunale e della provincia di Bari, di  Ga Nazionale, delle Acli Regionale e Provinciale, del Coordinamento donne  regionale,  ripropone per venerdì 30 Luglio e sabato 31 luglio Altr’Arte    le “Giornate dell’Arte”, due  giorni all’insegna della cultura, del confronto e dell’arte.





Nel  caratteristico centro storico  e sul ponte Lama Monachile saranno dislocati i laboratori aperti d’arte, decoupage, pittura, scultura, arte in ferro, Body Painting, estemporanea di pittura, dove intraprendenti artisti  dilettanti e non potranno cimentarsi  in realizzazioni pittoriche o scultoree. L’evento avrà   un ‘area dedicata alla poesia e alla fotografia.  Novità della V edizione la presenza degli artisti Body Painting che dipingeranno direttamente sui corpi dei visitatori. Prevista  un’area per le associazione giovanili e non, che potranno esporre i manufatti artistici e i progetti. Divertimento assicurato grazie agli artisti di strada e l’esilarante banda "U' Sciaraball", di Carbonara, diretta dal maestro Vito Guerra, è una "bassa musica" itinerante condita di tanta ironia. Grancassa, piatti, rullante, clarinetto, sassofono, flauto accompagnano canzoni pugliesi e motivi della tradizione popolare italiana reinterpretati "alla Piripicchio". In effetti, Vito Guerra è l'unico erede di Michele Genovese alias "Piripicchio" (1907-1980), principe degli artisti di strada. Guerra ne imita le movenze ma in modo del tutto personale: compresi il famoso "dritto" fischiato, e la "contraerea", mimica pirotecnica sottolineata dai rulli di tamburo,na luglio propone per venerdì 31 che allieterà con divertenti melodie gli anfratti caratteristici del centro storico polignanese. La manifestazione in oggetto ha lo scopo, senza nessun tipo di oblazione da parte degli oltre 200 partecipanti,di rendere protagonisti  i giovani artisti emergenti della nostra terra di Puglia.

La magica e suggestiva cornice farà da sfondo ad un  crogiolo di musiche colori e arte.

L’evento sarà suddiviso  in più zone: una musicale, in P.zza San Benedetto dove si esibiranno venerdì dalle ore 21 il gruppo degli “Sky Quartett”- voce Laquale, chitarra Albano, flauto porfido, sax Fiorentino -  sipotrà ammirare l’esibizione di danza della scuola Nybe, il divertentissimo cabaret con  Mario De Michele e Patrizia Mesto che interpretano con due voci+chitarra i brani della tradizione popolare barese, come "M'bile m'bò", "Uagliò uagliò Peppino", "Marì iè sciute all'acque", "Farfallina", "La cemmerrute" e altre "filastrocche della nonna". Insomma, un patrimonio artistico e culturale che altrimenti andrebbe perduto. Tutte canzoni che coinvolgono il pubblico in modo molto divertente. E ancora a seguire i Rap Pushaz, emergente gruppo polignanese già ricco di fans. Nella serata di venerdì nella Chiesa Santa Maria Assunta concerto d’organo alle ore 20.30 del maestro Claudio Del Medico.

Sabato 1 Agosto  l’evento ospiterà ancora artisti di strada e i tantissimo laboratori aperti d’arte, il mercatino della creatività e la videoarte.

 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati