Rifiuti solidi: Teknoservice vince l'appalto PDF Stampa E-mail
Polignano a Mare - Politica  /  Scritto da Redazione - Giovedì 10 Giugno 2010 10:13





Foto di repertorioPOLIGNANO - Si chiama Teknoservice la nuova azienda che gestirà il servizio di raccolta Rifiuti Solidi Urbani di Polignano. A sorpresa la gara d’appalto da 5 mesi più, eventualmente, altri cinque in prorogatio non è andata deserta. Nè l’ha vinta la Lombardi Ecologia, come aveva previsto qualche chiromante della politica, evidentemente condannato a non vincere mai al totocalcio né al totosindaco, se certe previsioni vengono così facilmente smentite. Vincitore morale della partita è la dottoressa Maria Centrone, che ha voluto la gara ad evidenza pubblica con procedura d’urgenza. Vincitori del terno al lotto, invece, sono i polignanesi e gli operai del servizio di nettezza urbana. La nuova azienda, infatti, ha garantito lava cassonetti, macchine spazzatrici, compattatori e bidoni nuovi di pacca mentre gli operai passano tutti a tempo pieno. Tutto in gloria? Fatti due conti questa azienda ci rimetterà almeno 500mila euro con il contratto della Centrone, che però ha accettato integralmente. Perché? Cosa c’è dietro questa vicenda? E, soprattutto, chi è e da dove viene la Tecnoimpianti. Come al solito Fax non si ferma alle apparenza ma va oltre, fornendo una informazione sempre più approfondita ai suoi affezionati e numerosi lettori. Approfondimenti su Fax Polignano, il vostro settimanale, in edicola sabato.
 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati