Strane luci nel cielo, sono Ufo? PDF Stampa E-mail
Putignano - Attualità  /  Scritto da Redazione - Lunedì 07 Ottobre 2013 16:22

cieloPUTIGNANO -  “Sabato scorso (28 settembre ndr.) abbiamo assistito ad un fenomeno per noi inspiegabile, abbiamo visto delle strane luci fluorescenti nel cielo”, la segnalazione arriva da quattro giovani putignanesi che al momento dell’avvistamento misterioso si trovavano in auto sulla provinciale che collega Castellana Grotte a Monopoli. Raccontano i putignenesi: “Erano circa le 21,30 e sul rettilineo, all’altezza del ristorante Il Piatto Fumante, abbiamo notato queste luci intermittenti e fluorescenti, sul posto altre auto erano già ferme e i loro occupanti erano con gli occhi all’insù, proprio questo fatto ha attirato la nostra attenzione fino a quando ci siamo resi conto di cosa stesse avvenendo, abbiamo anche noi fermato la macchina e siamo rimasti alcuni minuti con gli occhi al cielo cercando di capire di cosa fossimo testimoni”. “Nel cielo c’erano tantissime luci intermittenti quasi fluorescenti, sembravano muoversi a spirale, poi una di queste si è staccata dal gruppo muovendosi linearmente, - raccontano - abbiamo avuto la sensazione che ci fosse un fascio di luce che dal basso si aprisse a cono, forse un faro luminoso con effetti particolari ma non credo che in quella zona di campagna ci siano discoteche o altri locali che utilizzino fari tanto potenti, quindi per noi il mistero rimane”. I giovani riferiscono di aver fatto numerose fotografie al cielo con gli strani effetti “ma purtroppo tutte le foto sono venute nere, purtroppo c’era poca luce”. Il misterioso avvistamento è già stato definito un Ufo nel senso di “oggetto volante non identificato” quale è la traduzione italiana dell’acronimo inglese (Unidentified Flying Object o Unknown Flying Object), ma ogni altra interpretazione al momento rischierebbe di sembrare fantascenza. Non la pensano così però gli astrofili che alcune settimane fa nello stesso punto, durante una serata dedicata all’osservazione del cielo si sono trovati di fronte allo stesso fenomeno, e fra questi c’erano anche molti putignanesi. La loro lettera di segnalazione la pubblichiamo di seguito. 





"Il giorno 5 settembre scorso, alle ore 21.15, in un luogo di osservazione attiguo e comunicante con il ristorante “Il Piatto Fumante “, sulla strada provinciale Castellana-Monopoli, durante una serata osservativa organizzata dall’associazione astrofili castellanesi “Galileo”, insieme ad altri cinquanta clienti del ristorante, abbiamo osservato ad occhio nudo e successivamente con i telescopi, almeno quaranta oggetti a forma di astronavi. Inizialmente, questi oggetti, a forma di dischi luminosi con una luce lampeggiante al centro, hanno formato una macchia quasi circolare, successivamente, forse disturbati dai potenti fasci laser , si sono disposti in forma lineare, ossia si sono allineati. Contemporaneamente, alcuni di loro hanno subito una trasformazione a forma di “V” e sono scomparsi. Agli oculari dei telescopi, gli oggetti hanno assunto la forma di uova al tegamino con una luce centrale rossa lampeggiante. Purtroppo, la luminosità non è risultata sufficiente per eseguire alcune fotografie. Dopo quindici minuti dalla prima apparizione gli oggetti si sono allontanati e, quindi, sono scomparsi. Il fenomeno può essere interpretato formulando le seguenti ipotesi: 1) la traiettoria del gruppo di oggetti extraterrestri ha intersecato casualmente l’atmosfera terrestre; 2) le astronavi luminose possono essere considerate come oggetti con “motore nucleare”. Le stelle hanno un nocciolo “nucleare” che trasforma la materia in energia, termica e luminosa e durano miliardi di anni. Analogamente, le astronavi luminose potrebbero funzionare con le stesse trasformazioni energetiche. Siamo disponibili a ricevere testimonianze su altri eventuali avvistamenti .

Sebastiano Laera docente di Fisica e Astrofisica al liceo scientifico “E. Majorana” di Putignano

Michele Pinto astronomo

 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati