In carcere i due ladri aggressori PDF Stampa E-mail
Putignano - Cronaca  /  Scritto da Redazione - Sabato 26 Giugno 2010 16:11

PUTIGNANO - Sono tornati in carcere i due giovanissimi ladri e aggressori che a novembre dello scorso anno si resero protagonisti di un brutale atto criminale ai danni di un uomo di 78 anni, un professore in pensione che viveva solo nel suo appartamento in viale Cristoforo Colombo. Cosimo Di Lorenzo di 20 anni, il figlio del vicino di casa della vittima, e l’amico e complice Vito Romanazzi di 19 anni, sono stati condotti in carcere per decisione del giudice del Tribunale del Riesame che ha ritenuto insufficiente la misura cautelare degli arresti domiciliari a cui i due erano già sottoposti da diversi mesi.





Tutta la vicenda in edicola sul Settimanale Fax

 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati