I Commedianti portano in scena De Filippo PDF Stampa E-mail
Putignano - Cultura e Spettacolo  /  Scritto da Redazione - Mercoledì 11 Aprile 2012 14:53

PUTIGNANO - Comunicato_n_13_Il_gruppoComunicato stampa del 11-04-2012





È “La lettera di mammà”, una delle farse più esilaranti di Peppino De Filippo, che l’associazione I Commedianti ha scelto di portare in scena dal 3 al 5 maggio al teatro Margherita di Patrignano per il proprio pubblico. La farsa, articolata in due atti, è un grande classico della risata, e racconta di un matrimonio combinato che potrebbe essere il rimedio allo stato di indigenza del Barone Cataldo Pasquale Mesti (Damiano Bitetto), permettendogli di dare un colpo di timone alla barca delle sue finanze che fa acqua da tutte le parti. Pertanto, per entrare nelle grazie dei parenti della ricca zitella Teresa (Emanuela Dibattista), conta soprattutto sulle manie di nobiltà della sorella di lei, Luisa (Grazia Sportelli) che auspica per la figlia un matrimonio con un nobile. Il barone pertanto propone come possibile marito della giovane il nipote Riccardo (Michele Rotolo), un giovane ingenuo e un po' tontolone appena uscito dal collegio. Ma ecco che all'improvviso sorge l'intoppo di una lettera che la madre di Riccardo aveva scritto prima di morire raccomandandogli di venerare le donne solo con il pensiero. Questo giunge come un bastone tra le ruote, che potrebbe non permettere al Barone di poter sposare Teresa e impossessarsi delle sue ricchezze.

La lettera di mammà rappresenta uno dei testi più brillanti tra quelli scritti da Peppino de Filippo. Il tema si articola in un crescendo di situazioni divertenti che mettono bene in luce il carattere dei personaggi in un sagace intreccio tra apparenza e realtà. I tratti dei personaggi vengono esasperati come è giusto che sia, per rendere ancora più spassoso questo lavoro, regalando risate e buonumore.

Tra i volti che si alterneranno sul palcoscenico del teatro Margherita, spiccano quelli già veterani della compagnia (Grazia Sportelli, Paolo Romanazzi, Emanuela Dibattista, Damiano Bitetto, Giampiero Caldi, Francesco Russo e Michele Rotolo), accompagnati da simpaticissime new entry (Alessandra Coppi, Betta Mirizzi, Giusy Matarrese e Antonella De Robertis).

L'adattamento e la regia sono, come ogni anno, affidate all'ormai esperto Paolo Lippolis, aiutato nella scelta dei costumi da Grazia Sportelli ed Emanuela Dibattista e nel trucco da Tina De Tommaso. A presentare la serata sarà l'immancabile Anita Gentile che ormai da anni accompagna le serate teatrali della compagnia.

Per info e prevendite:  338/4166499 (Paolo Lippolis).

Ufficio Stampa

Associazione Culturale
 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati