Angelini prova a migliorare il maxi rondò PDF Stampa E-mail
Putignano - Politica  /  Scritto da Mariantonietta Pugliese - Domenica 23 Gennaio 2011 11:09

Dino-AngeliniPUTIGNANO - “Quest’anno miglioreremo la segnaletica sul rondò di Via Noci”. Ora che il bando rifiuti è prossimo alla pubblicazione, l’assessore Dino Angelini, delega ambiente, polizia municipale e commercio, pianifica l’attività amministrativa dei prossimi mesi, con un occhio particolare al problema del traffico. L’enorme rotatoria di via Noci è stata più volte teatro di sinistri stradali e non sono mancate le polemiche. L’assessore dice: “bisogna impedire che le macchine prendano controsenso via Parri. Questo lo si fa con accorgimenti alla segnaletica o con opere strutturali”. Angelini ritiene siano almeno due i punti del rondò da risistemare, ma è “un lavoro che richiede lo studio di tecnici”. La dichiarazione dell’assessore, nonché vice sindaco, fa pensare, soprattutto perché segue di una settimana quella rilasciata in conferenza dal primo cittadino, secondo cui i rondò “sono fatti bene”. Insomma la questione continua ad essere una patata bollente, dove è lecito parlare di interventi sulla segnaletica, ma non è ben chiaro se la corretta progettazione dei rondò sia quella centrata rispetto agli assi stradali, oppure no. Il rondò di via Alberobello per esempio non è centrato e l’unico fatto commentabile resta quello degli incidenti che ivi si verificano. Ancora sulla viabilità, altro intervento che si propone di attuare Angelini è quello sul piano del traffico, per cui afferma: “proviamo a mettere poste a bilancio per sviluppare in modo razionale la viabilità del comune, con un’analisi dei flussi veicolari”.





 

 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati