aggiornato il 27/01/2015 alle 8:36 da

Sorpresi con cavi in rame e taniche di gasolio rubati. Due arresti dei cc

img-514-nociNOCI – I Carabinieri della Stazione di Noci hanno arrestato un 31enne di Martina Franca e un 28enne albanese residente a Mottola ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. In ore notturne i militari, lungo la s.p.239 hanno fermato per un controllo un motocarro Piaggio con i due a bordo. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno trovato nascosti sotto un telo 300 kg di cavi in rame e 9 taniche di gasolio per autotrazione per complessivi 225 litri risultati asportati poco prima in un impianto fotovoltaico ubicato nel comune di Gioia del Colle. Nel mezzo igli operanti hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro numerosi arnesi da scasso. La refurtiva del valore di circa 20mila euro è stata restituita all’avente diritto mentre i due, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la locale casa circondariale.

© Riproduzione riservata 27 Gennaio 2015

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento