aggiornato il 22/07/2014 alle 8:12 da

Sorvegliati speciali in manette

CASTELLANA, POLIGNANO E MONOPOLI – Nonostante avessero l’obbligo di non allontanarsi dai comuni di Bari e Castellana Grotte sono stati sorpresi dai Carabinieri a Polignano a Mare e a Monopoli finendo in manette. Si tratta di un 34enne sorvegliato speciale barese e di un 30enne sorvegliato di Castellana Grotte.
Il primo è stato controllato in compagnia di un amico a bordo di una Nissan Micra e trovato in possesso di arnesi atti allo scasso. Alla vista dei Carabinieri i due hanno tentato di defilarsi venendo  comunque bloccati. Gli arnesi sono stati sottoposti a sequestro mentre il 34enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari.
Il secondo notato e riconosciuto da un Carabiniere libero dal servizio mentre usciva da una struttura turistica di Monopoli è stato bloccato a bordo di una Yaris mentre faceva rientro nel comune di Castellana. Tratto in arresto l’uomo, è stato collocato ai domiciliari.

 

carabinieri

 

 

© Riproduzione riservata 22 Luglio 2014