aggiornato il 19/11/2012 alle 17:24 da

Morto mentre tenta di rubare i cavi elettrici

morto_sul_traliccioBARI – Stava tentando di rubare rame quando all’improvviso è rimasto folgorato. Per lui non c’è stato niente da fare. Il suo corpo senza vita è rimasto impigliato sul traliccio. Non si conoscono ancora le generalità dell’uomo morto questa mattina tra le campagne della strada che collega il quartiere barese di Carbonara a Poggiofranco. I vigili del fuoco al momento sono sul posto con una gru per cercare di liberare il cadavere, a 30 metri di altezza, dai cavi. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia San Paolo e le  I medici del 118 sono lì in attesa del medico legale che possa stabilire con certezza le cause della morte.

© Riproduzione riservata 19 Novembre 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento