aggiornato il 26/05/2014 alle 10:20 da

Polignano, una valanga di voti europei per il Pd

elezioni-polignano2014POLIGNANO – Appena 7100 votanti alle urne polignanesi per una percentuale inferiore al 50% dell’intero corpo elettorale.  Di questi 2600 circa sono stati gli elettori che hanno votato per il Pd tributandogli circa il 39% dei consensi. Secondo partito, a sorpresa, il Movimento 5 Stelle con il 25% dei consensi. Un exploit molto probabilmente legato alla presenza dei due parlamentari polignanesi. Risultato positivo anche per Forza Italia che ha raccolto 1135 voti, attestandosi quasi al 17%. Continua il duello tra verdi ed ex verdi. Lomelo porta a casa poco più di 360 voti. Minimo storico per lui alle europee. Comunque prende sempre più voti dei suoi ex compagni di partito che hanno votato per il greco Tsipras. La vera battaglia per i verdi inizia adesso, con la presentazione del ricorso contro lo sbarramento del 4% come annunciato in campagna elettorale. Il duello interno al Pd lo vince Birillo (Vitto), con circa 700 preferenze, contro le 600 di Paolucci (Pellegrini) ma il sindaco, a differenza del presidente del consiglio comunale, è stato supportato anche da altri consiglieri. L’accoppiata Vitto-Pellegrini ha comunque triturato i passionisti che su Arlacchi hanno concentrato appena 130 voti. La Gentile, invece, che la portavano un po’ tutti ha chiuso a 1032 voti.

© Riproduzione riservata 26 Maggio 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento