aggiornato il 03/12/2014 alle 10:36 da

Pasta con fagioli e cozze

Pasta e fagioli nella cucina napoletana

Nella cucina napoletana una particolarità della pasta e fagioli, così come per la pasta cotta con altri legumi, è che la pasta viene cotta direttamente insieme ai legumi, invece che essere cotta in acqua salata parte, prima di essere aggiunta ai fagioli. Con questa preparazione tutto l’amido della pasta, che andrebbe invece perso scolando la pasta, viene conservato.
Questo, insieme alla mantecatura della pasta conferisce alla pasta e fagioli un sugo più denso e cremoso (azzeccato, in napoletano). Due scuole di pensiero preferiscono la pasta e fagioli in bianco o con il pomodoro.
Molto popolare, nella cucina napoletana, è anche l’uso delle cotiche o delle cozze nella pasta e fagioli.

pasta fagioli e cozze

Preparazione

Cuocete i fagioli in abbondante acqua per circa un’ora, dopo averli tenuti a bagno per una notte intera.
Pulite bene le cozze, mettetele a cuocere in una padella larga e coperta per 5/10 minuti a fiamma viva. Sgusciate una parte delle cozze (circa i 2/3), mettetele in una ciotolina e conservate l’acqua.
In una pentola capiente fate soffriggere l’aglio con l’olio, quando l’aglio sarà dorato aggiungete i pomodorini lavati, tagliati a dadini e privati dei semi.
Aggiungete al soffritto i fagioli con 2 o 3 mestoli della loro acqua di cottura e fate cuocere per una decina di minuti.
Aggiungete l’acqua delle cozze, avendo cura di filtrarla per bene per evitare residui di sabbia. Portate a bollore ed aggiugete la pasta, mescolando spesso.
A metà cottura aggiungete le cozze sgusciate, assaggiate e se necessario aggiungete un po’ di sale.
A cottura ultimata, spegnete il fuoco ed aggiungete il pepe ed il prezzemolo tritato.
Servite decorando ogni piatto con le rimanenti cozze con il guscio.
 

INGREDIENTI

» 250 gr. di fagioli secchi» 200 gr. di tubetti o pasta mista
» 800 gr. di cozze» 10 pomodorini
» 1 spicchio d’aglio» Prezzemolo q.b.
» Olio extravergine d’oliva q.b.» Sale e pepe q.b.

Tempo preparazione: 30′
Tempo cottura: 90′

CONSIGLI

Il risultato deve essere cremoso, l’acqua deve asciugarsi tutta quindi consigliamo di non aggiugnere altra acqua oltre a quella delle cozze e dei fagioli a meno che non fosse necessario.
Salate, se necessario, solo a cottura quasi ultimata e dopo aver assaggiato, l’acqua delle cozze (soprattutto se utilizzate cozze fresche e non congelate) dà già al piatto un forte sapore.
Per velocizzare la preparazione si possono utilizzare 2 barattoli di fagioli già pronti (circa 500 gr), aggiungendo un po’ d’acqua
Se amate il piccante, potete aggiungere del peperoncino al soffritto di olio e aglio, all’inizio della preparazione del piatto.

© Riproduzione riservata 03 Dicembre 2014