aggiornato il 22/12/2014 alle 10:34 da

Intorchiate

CENNI STORICI

Le Intorchiate sono dei taralli dalla tipica forma di treccine molto friabili e dal colore dorato. Ogni treccina pesa circa 20 grammi ed è spessa circa 1 centimetro. Possono essere salate oppure dolci: in quest’ultimo caso si impastano insieme zucchero, margarina, olio, vino bianco e sale e poi, una volta formate le treccine, si passano nello zucchero semolato e si farciscono con le mandorle.
Gli ingredienti usati per la preparazione di questo tipico prodotto della provincia di Bari sono tutti rigorosamente locali: la farina “00”, ad esempio, è quella ottenuta dalla macinazione di grani teneri prodotti nel territorio delle Murge; le mandorle sono quelle della zona di Toritto (Ba) e così anche l’olio extravergine di oliva.
Il processo produttivo inizia con la preparazione dell’impasto con farina, acqua, olio, vino bianco, lievito (naturale o di birra) e sale. Con l’impasto ottenuto si formano tante piccole treccine che si fanno bollire in acqua calda. A questo punto si farciscono con le mandorle preventivamente bollite e pelate, si cospargono di granelle di zucchero e si cuociono in forno per circa 15-20 minuti.
Per la loro forma intrecciata, le intorchiate di mandorle rappresentavano in passato l’unione fra l’uomo e la donna e venivano, pertanto, offerte alle cerimonie come simbolo di prosperità.

intorchiate

Preparazione

Impastate insieme lo zucchero, la margarina, l’olio, il vino, il sale e l’ammoniaca. Aggiungete la farina, che avrete setacciato precedentemente, e lavorate l’impasto per 10 minuti circa. Dopo aver amalgamato bene, fate degli stinchetti, intrecciateli fra loro a due a due e passateli nello zucchero semolato. Tostate le mandorle per un minuto circa. Sistemate le treccine in una teglia da forno, incastonate due mandorle nell’intreccio e cuocete in forno a 180°C per circa 15 minuti.

INGREDIENTI

» 1 kg. di farina» 300 gr. di zucchero semolato
» 125 gr. di margarina» 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
» 2 bicchieri di vino bianco secco» Mandorle q.b.
» 1 pizzico di ammoniaca» Sale q.b.

Tempo preparazione: 30′
Tempo cottura: 15′

Le intorchiate sono un prodotto Agroalimentari Tradizionali pugliesi riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, su proposta della Regione Puglia.

© Riproduzione riservata 22 Dicembre 2014