aggiornato il 20/04/2016 alle 9:03 da

Dorayaki

 STORIA:

Il dorayaki è un tipo di dolce giapponese composto da due pancake, formati a partire dalla kasutera (un impasto simile al pan di spagna), e riempito al centro con l’anko, una salsa dolce rossastra ricavata dai fagioli azuki.

In origine il dorayaki aveva un solo strato; la forma attuale a due strati fu inventata nel 1914 da Ueno Usagiya. Attualmente, l’omonimo negozio (Usagiya, うさぎや), viene considerato il migliore in tutto il Giappone, e lo si può visitare all’indirizzo 1-10-10 Ueno (una sezione di Tokyo), Taito-Ku.

In giapponese dora significa “gong”, e probabilmente la forma simile a quella dello strumento musicale ha dato origine al nome del dolce. La leggenda narra che un samurai di nome Benkei dimenticò il suo gong a casa di un contadino presso il quale si nascondeva, e che questi lo usò per preparare il primo dorayakidd, da cui, appunto, deriva il nome.

Sebbene la ricetta originale del ripieno preveda l’anko, ne esistono numerose varianti, ad esempio alla crema di castagne o al cioccolato.

dorayaki

Preparazione

Mettete in una ciotola le uova con lo zucchero, mescolate con una frusta poi aggiungete la farina setacciata e continuate mescolare fino ad ottenere una pastella fluida dopodiché unite il miele
Fate sciogliere il lievito nell’acqua.
Aggiungete il composto alla pastella e mescolate bene.
Mettete il composto in frigorifero a riposare per circa 30 minuti.
Fate scaldare una padella antiaderente, versate quindi la pastella con un cucchiaio senza allargare l’impasto, lo farà da solo.
Quando sulla superficie inizieranno a comparire delle bollicine, girate dall’altro lato, da questo lato cuocete per circa 30 secondi.
Sollevate man mano le frittelle e mettetele su un piatto.
Farcite spalmando dal lato più chiaro uno strato di nutella e richiudete i dolcetti a due a due.
Servite.

INGREDIENTI
per 8 dorayaki

» 2 uova» 50 gr. di zucchero
» 100 gr. di farina ’00’» 1 cucchiaino di miele
» 1 cucchiaino di lievito per dolci» 2 cucchiai di acqua
» 100 gr. di Nutella

Tempo preparazione: 30′ minuti + 30′ minuti di riposo in frigo

Tempo di cottura: 10′ minuti

 

© Riproduzione riservata 20 Aprile 2016