aggiornato il 30/10/2012 alle 11:12 da

Ratatouille

ratatouillePreparazione

Lavate e mondate tutte le verdure; tagliate in 4, per il lungo, le melanzane e le zucchine (o in dischetti), togliete l’eccesso di parte bianca interna ad esse e tagliate le strisce ottenute in pezzetti dello spessore di almeno 2 cm; aprite in due i peperoni, togliete i filamenti bianchi e i semi e tagliateli in strisce; pelate le cipolle, tagliatele in quattro e affettatele.

Tuffate i pomodori per qualche secondo in acqua bollente, poi pelateli e tagliateli a pezzi liberandoli dai semi.

Mettete a scaldare 3 cucchiai di olio in un tegame  e buttateci dentro le cipolle ad appassire a fuoco basso, quindi aggiungete i peperoni e fateli appassire anch’essi a fuoco basso, aggiungendo quando serve, un poco di acqua calda.

Quando saranno teneri unite i pomodori, il timo, l’alloro e l’aglio tritato, salate, pepate e lasciate cuocere per circa 40 minuti a fuoco basso coprendo la pentola con un coperchio.

Nel frattempo, in un altro tegame, mettete a cuocere le melanzane nel restante olio, per circa 10 minuti, poi aggiungete le zucchine e fatele cuocere assieme alle melanzane per altri 10-15 minuti, fino a che si ammorbidiscano senza disfarsi.

Quando tutte le verdure saranno tenere, ma non spappolate , riunitele in una pentola unica e amalgamatele delicatamente, lasciandole cucinare assieme ancora qualche minuto a fuoco molto basso.

Aggiustate di sale e pepe, e servite guarnendo con delle foglie di basilico.

Ingredienti

» 2-3 spicchi di aglio

» 2 foglie di alloro

» qualche foglia di basilico (per guarnire)

» 2 cipolle bianche

» 2 melanzane (meglio lunghe e strette)

» 6 cucchiai di olio di oliva

» Pepe q.b.

» 2 peperoni (1 rosso e 1 verde medio o piccoli)

» 500 gr di pomodori ramati

» Sale q.b.

» 2 rametti di timo

» 2 zucchine medie

© Riproduzione riservata 30 Ottobre 2012