Pusher molese arrestato dai carabinieri e condannato a un anno di reclusione PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cronaca  /  Scritto da Redazione - Sabato 21 Gennaio 2017 19:50

arrestoMOLA - Stamattina, è stato processato per direttissima e condannato a un anno di reclusione con la condizionale un ventenne molese accusato di detenzione e spaccio di droga. I carabinieri della locale tenenza, venerdì sera, hanno colto in flagranza di reato e arrestato il giovane pusher mentre spacciava nella zona del "Colosseo". I militari hanno identificato anche il giovane acquirente della sostanza stupefacente. Lo spacciatore è stato trovato in possesso di 80 grammi di hashish divisa in dosi, pronte per essere smerciate.
L'arresto è avvenuto durante l'attività di prevenzione dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti sul territorio molese disposta dal luogotenente Sergio Spiniello, comandante della locale tenenza dei carabinieri.





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati