La "Melensa" Carmela Vincenti, dai "Cesaroni" al "Gazebo dal Canonico" PDF Stampa E-mail
Mola di Bari - Cultura e Spettacolo  /  Scritto da Redazione - Lunedì 12 Luglio 2010 14:47





Carmela_VincentiMOLA - Carmela Vincenti porta in scena, al Canonico, “Una serata veramente orribile”. Monologo di meridionale follia. “Orribile, nel senso buono del termine, cioè forte assai”, ci tiene a precisare Carmen, la signora pugliese per eccellenza. “E’ una parvenue?” chiede qualcuno.
“No, è di Bari!”, risponde Franco Batacchio, sponsor ufficiale di tutta la vita di Carmen. La raffinata esistenza di “nostra signora del crudo” : le sue rutilanti feste anni ’60, il suo primo amore, le amicizie, il suo matrimonio, i figli, la casa, Tonia, il suo corso di Yoga, il suo indimenticabile viaggio a Londra, il suo incontro con l’arte. Il tutto interrotto dalle sue crudeli pubblicità. Una confessione senza pudori, senza ritegno, di una donna che ci racconta il vero così com’è: nudo e crudo. A proposito, ma sul “crudo” ci va il limone? “Sincerità per sincerità, io lo metto sempre!” Nata a Bari, Carmela Vincenti poco più che ventenne si è trasferita a Roma dove ha concluso i primi contratti teatrali e si è stabilita definitivamente.
Attrice brillante, si è distinta in teatro soprattutto nei monologhi Spose e Una serata orribile, entrambi scritte da lei. Al cinema ha lavorato con Carlo Vanzina in Selvaggi, Carlo Verdone in Compagni di scuola, Pupi Avati in il testimone dello sposo, e Luca Lucini in Tre metri sopra il cielo. Ha lavorato anche come doppiatrice (sua è la voce italiana di Melanie Griffith) e ha pubblicato la tragicomica raccolta poetica di Santina Trapasso (Poesie della Controra e Opera Omnia), che corona un fortunato personaggio radiofonico anche in una maccheronica traduzione italoamericana.
In televisione ha preso parte a trasmissioni di successo della Rai, quali La piscina (1991), al fianco di Alba Parietti, Ritira il premio con Nino Frassica, Aperto per ferie (fortunata riproposizione televisiva del celebre programma radiofonico che vedeva l’attrice affiancata dal duo Mirabella-Garrani), Buon anno Raidue (1988), e Mi manda Lubrano. Su Telenorba spopola con "Melensa" accanto ad Emilio Solfrizzi mentre nelle ultime stagioni ha rubato i sorrisi d'Italia, prendendo parte a "I Cesaroni". L'appuntamento è per venerdì 23 luglio, start ore 21.30.
 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati