Otto mesi di carcere per il pirata PDF Stampa E-mail
Ha patteggiato la condanna ad 8 mesi di reclusione (pena sospesa) il 21enne putignanese Giuseppe Capobianco accusato di omissione di soccorso per non essersi fermato a prestare aiuto ai due ciclisti che l'11 luglio di un anno fa investì con la sua automobile mentre percorreva la SP 237 per Castellana.
Putignano - Cronaca  /  Scritto da Redazione - Sabato 08 Ottobre 2011 07:30





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati