aggiornato il 02/04/2013 alle 13:33 da

Operazione ‘Pasqua sicura’, il bilancio dei carabinieri: 9 arresti, 31 denunce, 94 contravvenzioni e 12 patenti ritirate

carabinieri-gazzellaDALLA PUGLIA – Negli ultimi tre giorni i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari nel quadro di straordinari servizi disposti dalla Legione Carabinieri “Puglia” in occasione delle festività pasquali, hanno arrestato 9 persone, denunciandone altre 31, per diversi reati. Oltre 548 militari a bordo di 256 automezzi, un elicottero, un natante ed unità cinofile sono stati impegnati in un imponente servizio sia nel capoluogo che in provincia, finalizzato a:
–         contrastare la commissione dei reati predatori quali furti in abitazione, rapine, borseggi, danneggiamenti di bancomat, furti nei cantieri;
–         reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto nei pressi di discoteche e locali da ballo;
–         impedire l’esercizio abusivo dell’attività di ballo in locali non autorizzati;
–         verificare l’eventuale presenza in alloggi o residence, parchi ed edifici dismessi di soggetti non in regola con la normativa sul soggiorno;
–         garantire un capillare controllo della circolazione stradale volto a fronteggiare i fenomeni illeciti, con particolare riferimento alla guida di automezzi sotto l’effetto di sostanze stupefacenti ed abuso di quelle alcoliche.
Di rilievo sono stati i risultati conseguiti. In particolare:
9 sono stati gli arresti eseguiti per reati vari, di cui 7 in flagranza, 1 su ordinanza di custodia cautelare e 1 su ordine di carcerazione;
31 sono state le persone denunciate in stato di libertà;
110 grammi circa, la droga sequestrata, mentre 20 sono state le persone segnalate alle Prefetture competenti, quali consumatrici di stupefacenti;
2943 persone identificate ed oltre 1908 i veicoli controllati;
62 perquisizioni personali e domiciliari eseguite e controllate le posizioni di 987 soggetti sottoposti a misure di prevenzione e/o cautelare;
140 mila euro il valore della refurtiva recuperata. A Sannicandro di Bari, in contrada “Trullo”, i Carabinieri della Stazione di Valenzano hanno rinvenuto un furgone ed un autocarro “Iveco”, un container carico di 21 bilance utili a pesare l’uva ed un’autovettura, il tutto oggetto di furti avvenuti nei giorni scorsi. La refurtiva è stata restituita agli aventi diritto mentre il titolare dell’area dove i mezzi erano riposti, è stato deferito in stato di libertà con l’accusa di ricettazione. A Spinazzola invece i militari della locale Stazione hanno rinvenuto in località “Pilone” due furgoni isotermici ed un autocarro asportati qualche giorno prima in provincia di Potenza. A Trani invece i Carabinieri della locale Stazione hanno rinvenuto un rimorchio autoarticolato di nazionalità turca, oggetto di una rapina avvenuta a Barletta lo scorso 27 marzo.
Durante le attività di controllo alla circolazione stradale, inoltre, 94 sono state le contravvenzioni al codice della strada contestate di cui 29 per guida senza cintura e 7 per guida senza casco, 12 le carte di circolazione e 12 le patenti ritirate con altrettanti conducenti risultati positivi all’etilometro o “drug test”, 18 i veicoli sequestrati e 6 quelli recuperati.

© Riproduzione riservata 02 Aprile 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento