aggiornato il 18/07/2017 alle 9:59 da

Assessori, Pisicchio dà una mano a Colella [AGGIORNAMENTO]

pisicchio e colellaAGGIORNAMENTO –

l presidente Emiliano ha affidato le deleghe agli assessori, a seguito delle dimissioni degli assessori Giovanni Giannini e Domenico Santorsola.

Al vicepresidente Antonio Nunziante, assessore al Personale e Protezione Civile, è stata affidata anche la delega ai Trasporti.

A Anna Maria Curcuruto è stata affidata la delega ai Lavori Pubblici.

Al consigliere Alfonsino Pisicchio è stata affidata la delega all’Urbanistica.

Al consigliere Michele Mazzarano è stata affidata la delega allo Sviluppo Economico.

Loredana Capone resta assessore a Cultura e Turismo.

Al consigliere Filippo Caracciolo è stata affidata la delega all’Ambiente.

POLIGNANO – Salvatore Colella può segnare un punto importante nella spartizione dei futuri assessorati e deleghe al Comune di Polignano. Alfonso Pisicchio, mentore di Colella insieme al fratello Pino, é il nuovo assessore regionale all’urbanistica. 
Queste le deleghe decise oggi dal governatore Michele Emiliano:
Nomina ad assessore di Alfonso Pisicchio (delega all’Urbanistica) che sostituirà Anna Maria Curcuruto; la tecnica passerà ai Trasporti e Lavori pubblici, al posto del dimissionario Giannini. Le altre due new entry in Giunta sono Michele Mazzarano (Pd) con delega a Cultura o Sviluppo economico e Filippo Caracciolo, destinato all’Ambiente.
Salvatore Colella é tornato intoccabile ed imprescindibile per la maggioranza e le eventuali aspirazioni regionali di Domenico Vitto.

© Riproduzione riservata 18 Luglio 2017