Il centrodestra ironizza sull'amministrazione di centrosinistra PDF Stampa E-mail
Polignano a Mare - Politica  /  Scritto da Redazione - Giovedì 12 Dicembre 2013 09:20

PACCHI1POLIGNANO - Riceviamo e pubblichiamo la nota di Giovane Italia a nome e per conto della coalizione di centrodestra.

«“Ridicoli, semplicemente ridicoli”. Questo il commento dei consiglieri di opposizione rispetto al manifesto con il quale la maggioranza pretende di difendersi in merito agli aumenti delle tasse approvati con il bilancio. L’amministrazione crede di potersi difendere sostenendo la propria scelta (o forse solo una coincidenza) di aver mantenuto la TARSU e di non aver introdotto la nuova TARES, anche facendo riferimento a scelte effettuate da alcuni altri paesi. Del resto, hanno pensato bene di riportare solo esempi a loro favorevoli, senza riferire ai cittadini di altri Comuni che invece sono riusciti a non ritoccare assolutamente le tasse adottando politiche finanziarie più virtuose. Peccato che questa grande strategia difensiva, poco importa ai Polignanesi, che a differenza di quello che l’amministrazione sostiene, vedono ancora una volta violate le proprie tasche, già fin troppo martoriate, a causa di altri aumenti che in questi giorni stanno ricevendo a casa. Un vero e proprio “pacco” dono di Natale, da parte dell’amministrazione Vitto, che oltre ad un notevole aumento della tassa sui rifiuti, si vedrà costretta a subire ulteriori incrementi anche per i tributi cosiddetti minori, come le occupazioni di suolo pubblico, i passi carrabili, i diritti di affissione e di pubblicità, solo per citarne alcuni. La spesa pubblica,inoltre,  gestita in maniera improvvisata e senza alcun tipo di programmazione è salita come si evince dal bilancio e l’unico rimedio che questa amministrazione ha saputo trovare è quello di chiedere ulteriori sacrifici ai suoi cittadini ormai esasperati da questo stillicidio economico. L’abilità di un amministratore non sta nell’imporre ed inventarsi nuove tasse, ma nel ridurre le spese, cercando di dare alla comunità servizi efficienti, corrispondenti all’importo delle tasse stesse.  Forse chiediamo troppo a questa amministrazione che ritiene di farsi gioco dei cittadini addirittura vantandosi di risparmi, in spregio a cartelle di pagamento che invece parlano solo di aumenti. E’ ridicolo, dicevamo, se non fosse che ormai c’è davvero poco da ridere, mentre Polignano vive il suo Natale in un’atmosfera mai così triste e deprimente proprio come quelle fredde luminarie natalizie che hanno voluto “regalarci”. Un altro dei “pacchi” dono dell’amministrazione Vitto».





 

Commenta la notizia - Regolamento


Consigliati