aggiornato il 17/09/2010 alle 12:47 da

Itis, nuovo anno con 100 alunni in più

CASTELLANA – Giovedì mattina è suonata la prima campanella anche al locale istituto Industriale, che ha iniziato il nuovo anno con ben 100 alunni in più rispetto allo scorso anno scolastico. Un totale di 947 alunni suddivisi in 40 classi. Numeri che se da un lato consentono all’istituto di mantenere tutto sommato invariato il corpo docenti, dall’altro hanno creato qualche problema in relazione alle strutture. Il primo giorno di scuola, infatti, mancavano banchi e sedie per tutti gli alunni. La scuola, visto l’incremento della propria popolazione scolastica aveva chiesto nuovi banchi e nuove sede alla Provincia. L’Ente, però, per rispettare il patto di stabilità, non ha potuto acquistare i banchi e le sedie che necessitavano all’Itis. Per fortuna in soccorso dell’istituto castellanese è arrivato Michele Boccardi, proprietario di Villa Menelao e sponsor dell’istituto, che ha deciso generosamente di donare all’istituto 50 sedie e 50 banchi, che renderanno meno difficoltoso l’inizio dell’anno.

© Riproduzione riservata 17 Settembre 2010