aggiornato il 14/06/2010 alle 14:00 da

La BCC di Castellana-Grotte apre anche a Mola

MOLA – Domenica sera, nel centralissimo Corso Italia di Mola di Bari, è stata inaugurata la nuova succursale della Cassa Rurale ed Artigiana Credito Cooperativo di Castellana Grotte. Prima del tradizionale taglio del nastro, i discorsi di rito del presidente della BCC di Castellana-Grotte Augusto Dell’Erba, del sindaco di Castellana Franco Tricase e del sindaco di Mola Stefano Diperna e la benedizione effettuata da don Gaetano Luca. Per l’istituto castellanese si tratta del suo dodicesimo sportello, che fa della nostra BCC una delle più importanti realtà del credito cooperativo di tutto il Sud Italia. L’apertura della filiale di Mola di Bari è propedeutica all’apertura del tredicesimo sportello che avverrà entro al fine del 2010 nella città di Bari e che avrà la sua sede nella centralissima via Piccinni ad angolo con via De Rossi. In un momento congiunturale economico particolare, che vede nell’occhio del ciclone principalmente il comparto bancario, la banca castellanese continua ad essere in controtendenza. L’apertura di nuovo sportello, infatti, oltre ad incrementare le fasce di mercato, porta nuove assunzioni e in un periodo storico in cui in molti ambiti si parla esclusivamente di tagli dei posti di lavoro la banca castellanese continua ad assumere.

© Riproduzione riservata 14 Giugno 2010