aggiornato il 28/03/2022 alle 11:19 da

Tre le famiglie arrivate dall’Ucraina accolte nella città delle Grotte

CASTELLANA – Sono già una decina gli ucraini accolti nelle ultime settimane nella città delle Grotte. Si tratta di tre differenti nuclei familiari. Il primo è arrivato già da diversi giorni ed è composto da una giovane coppia con cinque figli che hanno da 2 a 10 anni. Le sette persone sono state accolte da una famiglia castellanese, che li sta aiutando nel non facile percorso burocratico e sanitario (documenti, tamponi, vaccini). Da qualche giorno, invece, è arrivata anche un’altra famiglia, accolta da un’ucraina già residente a Castellana, e composta da due adulti e un ragazzo di 14 anni. Entrambe queste famiglie provengono dall’Ovest dell’Ucraina, nelle vicinanze della città di Sumy. Da Kiev, invece, è arrivata la 29enne che la scorsa settimana ha partorito una bambina all’ospedale “San Giacomo” di Monopoli, accolta insieme all’altra sua figlia di 2 anni dalla famiglia che circa 20 anni fa l’aveva ospitata ai tempi di Chernobyl. Molti dei cittadini ucraini arrivati in città nelle scorse settimane erano presenti alla veglia di preghiera per la pace tenutasi in chiesa Madre e promossa dalla Zona Pastorale di Castellana Grotte su iniziativa del Gruppo Scout.

© Riproduzione riservata 28 Marzo 2022

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web