aggiornato il 19/10/2011 alle 7:05 da

“Le maniglie dell’amore” all’Expo di Milano

CASTELLANA – Master_MADE_Expo_Conf_stampa“Le maniglie dell’amore”, questo l’evento teatrale che al MADE EXPO di Milano ha lanciato sul mercato la prima linea di maniglie e cremonesi che compensa le emissioni di CO2 equivalente, quindi il potenziale di riscaldamento. L’idea è della Master di Conversano, azienda che da 25 anni progetta e produce accessori per serramenti. La società ha partecipato alla fiera internazionale su arredamento, design ed edilizia dal 5 all’8 ottobre e nel suo stand ha organizzato l’originale piece, messa in scena dalla compagnia lucana Gommalacca Teatro. Uno storytelling che racconta il modello di crescita ecosostenibile adottato dall’azienda sin dalla sua nascita ispirato alle 4 R per la salvaguardia dell’ambiente (Riduzione, Riutilizzo, Riciclo e Recupero) e alla R cara a Master (Rispetto). L’originale progetto è un’iniziativa di “MASTER – LOVE GREEN”, il concept sviluppato nel 2011 dall’azienda pugliese legato alla sostenibilità ambientale. Sempre nell’ambito di “MASTER – LOVE GREEN” l’azienda ha presentato e distribuito ‘Rispetta l’amore, Risparmia energia’, il ‘vademecum sui comportamenti ecosostenibili fra le mura di casa’ promosso da Master, a cura del divulgatore scientifico Mario Tozzi e in collaborazione con Legambiente Puglia. Un’idea che fornisce una risposta concreta non solo in fatto di produzione di qualità, ma anche per ciò che concerne gli aspetti legati al risparmio energetico, alla sostenibilità e alla durabilità.

In occasione della manifestazione fieristica la Master ha presentato anche i nuovi  prodotti, risultato delle attività di ricerca del centro di progettazione MasterLab. Tra questi, la manovra logica anta ribalta, concepita per realizzare una movimentazione dell’infisso che prevede un’apertura vasistas al primo scatto di apertura a 90° della cremonese e un’apertura successiva a battente dell’anta con il movimento a 180°; la dinamika, la nuova cerniera per porte brevettata e marcata CE, utilizzabile per le chiusure antincendio; la finestra automatica, la prima finestra a movimento, completamente automatico e azionabile da remoto; e ancora, la nuova versione della duepuntozero 120 kg serie Erre che consente l’applicazione a tutti i profili serie Erre e compatibili.

© Riproduzione riservata 19 Ottobre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento