aggiornato il 17/03/2012 alle 9:28 da

Il Gruppo Puglia Grotte esplora la Grotta dell’Abate Eustasio

Gpg_ingresso_Abate_EustasioInterno_Grotta_Abate_EustasioCASTELLANA – A circa un anno dalla loro casuale scoperta, partono i lavori di studio della “Grotta dell’Abate Eustasio”, nei pressi di largo Porta Ggrande . Dopo aver ricevuto dal Comune i regolari permessi e le chiavi di accesso all’ex area di cantiere e della grata che attualmente blocca l’accesso alla cavità,  il Gruppo Puglia Grotte domani inizierà le attività legate all’esplorazione della cavità. Gli speleologi gireranno un filmato esclusivo degli ambienti da consegnare all’amministrazione comunale, effettueranno una descrizione geologica della cavità, l’accatasteranno, ed esamineranno l’ambiente sotto il profilo biospeleologico.

© Riproduzione riservata 17 Marzo 2012