aggiornato il 24/07/2012 alle 14:32 da

AVPA, inaugurato il campo scuola di protezione civile. Ecco il programma della settimana

innoCASTELLANA – Inaugurato nel tardo pomeriggio di ieri il campo scuola “Anche io sono la protezione civile”, organizzato per il secondo anno di fila dall’associazione pubblica assistenza Avpa, in collaborazione con Anpas e con il patrocinio del Comune, per un progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la protezione civile. Venti ragazzi pugliesi di età compresa tra i 10 e 18 anni, alla presenza del sindaco Franco Tricase, del consigliere comunale Michele Galizia, del presidente dell’Avpa Domenico Galizia e di tanti genitori, hanno assistito al classico alzabandiera e hanno ascoltato l’Inno di Mameli, aprendo così di fatto il campo allestito presso il campo sportivo di via Turi nella città delle Grotte. Diversi gli appuntamenti in programma nel corso della settimana, previste anche significative trasferte: in calendario, infatti, una visita alla centrale operativa del 118 di Bari (mercoledì 25 luglio), una visita alla sala operativa della Protezione Civile di Bari (giovedì 26 luglio) e al distaccamento dei Vigili del Fuoco (venerdì 27 luglio). Ai diversi momenti di gioco e svago, si alterneranno lezioni sul primo soccorso (mercoledì 25 luglio), simulazioni sanitarie e sullo spegnimento di incendi (venerdì 27 luglio) e sulla predisposizione del piano di Protezione Civile Comunale con interventi da parte di esperti e tecnici. Domenica 29 luglio, infine, i giovani partecipanti riceveranno i loro attestati nella cerimonia conclusiva. “Nonostante fossimo impegnati in altri territori e in altre missioni di altra rilevanza, come per esempio in Emilia Romagna – ha sottolineato il presidente Galizia – abbiamo voluto comunque organizzare questo campo. Volevamo continuare il lavoro fatto lo scorso anno e abbiamo spinto per consolidare questa bella iniziativa”. “L’importanza di iniziative come questa – ha commentato il sindaco Tricase – è fondamentale per il corretto inserimento dei ragazzi nella comunità e nella società. L’Avpa sa lavorare bene e sa come trarre da questi allievi e da queste situazioni il massimo possibile”.

staffcampo

© Riproduzione riservata 24 Luglio 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento