aggiornato il 14/07/2010 alle 13:52 da

Vivi la Strada.it incontra Paolo Venezia

“Un incontro emozionante e indimenticabile”. Così Tonio Coladonato, addetto alle pubbliche relazioni dell’associazione Vivi la strada.it, a margine dell’incontro con Paolo Venezia, ragazzo barese rimasto vittima di un incidente stradale causato da un pirata della strada nello scorso giugno. All’incontro, avvenuto martedì scorso presso l’ospedale San Paolo di Bari, hanno partecipato una delegazione di Vivi la Strada.it e dell’associazione Uniti per i Risvegli. Durante l’incontro, che è durato circa mezz’ora, Tonio Coladonato ha manifestato ai signori Venezia la volontà di coinvolgerli nelle campagne di sensibilizzazione per la cultura delle sicurezza stradale, invito subito raccolto da Paolo, che si è dimostrato entusiasta di poter fare in futuro il relatore negli incontri con gli studenti nelle lezioni di sicurezza stradale. La vice-presidente Anna Totaro, invece, ha consegnato una pergamena d’augurio di una pronta guarigione e l’invito a Paolo di far parte di Vivi la Strada.it nel grande compito della divulgazione delle buone regole da rispettare. A Paolo sono stati consegnati una immaginetta benedetta della Madonna della Strada, affinché lo protegga e lo aiuti a tornare al più presto nelle sue attività, e tre magliette con i loghi di Vivi la Strada e Uniti per i risvegli.

© Riproduzione riservata 14 Luglio 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento