aggiornato il 02/11/2012 alle 15:17 da

Genitori imbianchini alla scuola elementare Giacomo Tauro

genitori_tauro1genitori_tauro2CASTELLANA – Non è la prima volta che un gruppo di genitori, armato di buona volontà, decide di rimboccarsi le maniche e andare nella scuola dei propri figli per risistemare e rendere più decorose le aule scolastiche. Quello che sta succedendo ultimamente alla scuola elementare “Giacomo Tauro”, però, più che un evento straordinario sembra stia diventando una regola. Nei giorni scorsi, infatti, c’è stato il quarto turno di genitori che si sono recati a scuola dove, pennelli in mano, hanno provveduto a ripitturare la classe dei propri figli. I  genitori impegnati nei lavori, papà e mamme degli alunni della 3ªD, stanchi di tutto questo, hanno deciso di mettere al corrente della loro impresa tutta la città, affinché questo modo di fare finisca una volta per tutte. E  pensare che quest’estate sembrava che la scuola “Giacomo Tauro”, nel frattempo diventata istituto comprensivo “Tauro-Viterbo”, si fosse rifatta il look con il bel murales che campeggia sulla facciata  esterna dell’edificio. Invece, all’interno nelle aule molto era rimasto come in passato, forse perché, come spesso capita in questi casi, ad un certo punto i soldi finiscono e i lavori pubblici si fermano sul più bello. Così i genitori, viste le condizioni delle aule, hanno deciso di operare in proprio. Per fortuna ci hanno rimesso  solo la manodopera, perché almeno la pittura, crediamo sottobanco, gli è stata fornita dal Comune.
genitori_tauro3genitori_tauro4

© Riproduzione riservata 02 Novembre 2012