aggiornato il 18/12/2012 alle 15:01 da

Domi Ciliberti entra nel direttivo dell’Associazione Grotte Turistiche Italiane

assemblea_AGTI

CASTELLANA – Si è svolta presso la sede delle Grotte di Frasassi a Genga (AN) l’assemblea dell’Associazione Grotte Turistiche Italiane (AGTI), durante la quale il neo presidente della Società Grotte di Castellana srl, Domenico Ciliberti, è stato eletto per acclamazione componente del direttivo dell’associazione, in qualità di rappresentante del sito carsico castellanese. Nel corso dei lavori dell’assemblea sono state approvate diverse linee guida per il prossimo triennio. Tra le tante, si è deliberato il rilancio delle attività di promozione del turismo ipogeo con il ricorso ai principali social networks. Nel corso della prossima edizione della Borsa Internazionale del Turismo di Milano (BIT 2013) sarà presentato il progetto di collaborazione con il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR) per l’implementazione della didattica scientifica in ambienti non formali. Tra le varie iniziative in programma, gli associati AGTI hanno deciso di avviare importanti relazioni istituzionali, in particolare una fattiva collaborazione con la Società Speleologica Italiana. Nell’assemblea, inoltre, si è ribadita la necessità di un riconoscimento della specificità turistica delle grotte che accolgono circa 2 milioni di visitatori l’anno, con il disegno di una legge quadro del settore che, a causa del prossimo scioglimento delle camere, sarà riproposto nella prossima legislatura per la sua approvazione. L’AGTI ha inviato una lettera al ministro Barca per proporre un tavolo di concertazione per la definizione di un progetto di sviluppo delle aree interne del Paese, con la definizione della prossima agenda 2014-2020 della programmazione finanziaria comunitaria.

© Riproduzione riservata 18 Dicembre 2012