aggiornato il 21/06/2013 alle 13:42 da

Caso-Cisternino, 13 richieste di rinvio a giudizio

comune CASTCASTELLANA – Il contenzioso tra il Comune di Castellana-Grotte e il comandante della Polizia Municipale Oronzo?Cisternino si arricchisce di un nuovo capitolo. Mercoledì 10 luglio il sindaco Franco Tricase, gli assessori del tempo Sante Camastra, Alfonso Carpinelli, Enrico Messina, Armando Ramirra, Andrea Rinaldi, Giovanni Romanazzi e Luisa Simone, l’ex segretario comunale Francesco Intini, i funzionari comunali Renato Contento, Elisabetta Manghisi e Marcella Rossi e il dipendente comunale Giangrazio Ivone compariranno davanti al GUP Maria Scamarcio, del Tribunale di Bari, per l’udienza preliminare sulla richiesta di rinvio a giudizio.  La vicenda è legata all’assunzione del comandante e vede i 13 coinvolti indagati, a vario titolo, per abuso d’ufficio, falso e sottrazione di documenti. 

© Riproduzione riservata 21 Giugno 2013