aggiornato il 31/12/2013 alle 10:18 da

Il 2013 della città delle Grotte

ifatti2013
CASTELLANA – Ripercorriamo insieme i fatti del 2013. Un anno falcidiato da tante, troppe, tragedie, sulle strade e non solo. Tanti anche gli addii eccellenti e gli arresti per droga. Non mancano, per fortuna, le belle notizie: come il sogno realizzato di Fiorire Comunque.
GENNAIO
Il 2013 si apre con l’inaugurazione della nuova sede dell’istituto Alberghiero, che pochi mesi dopo sarà intitolato al cavalier Angelo Consoli, di via Rosatella. Al termine di una vera e propria corsa contro il tempo, dopo oltre 20 anni di lavori, nella mattinata dell’Epifania va in scena la cerimonia di inaugurazione.
Si rinnovano i riti in onore di Maria SS. della Vetrana. Prima Diana e primi Falò per il nuovo Comitato presieduto da Luigi Caforio. Nonostante alcune polemiche, legate alle “nuove” normative per la somministrazione degli alimenti, e l’immancabile pioggia, la sera dell’11 oltre 80 fanove ardono in onore della nostra Patrona, nel 322° anniversario della liberazione dalla peste. Primo posto per gli Amici di Pozzo Stramazzo, secondi gli Amici del Convento, terzi i Grandi di largo San Leone Magno.
Ritrovamento choc nelle campagne castellanesi: un randagio viene ritrovato con un filo di ferro stretto intorno al collo. Soccorso e portato dal veterinario da una volontaria, Chicco (questo in nome del randagio) viene medicato e stabilizzato. E’ vivo ma la sua trachea è recisa e non abbaierà più.
La contrada San Vito, capitana da Paolo Del Drago e Lisa Abbruzzi, con 87 punti vince la 20ª edizione dei Giochi delle Contrade. Staccati di un solo punto i rivali di Casalicchio (86). Seguono Caroseno (55), Portagrande (54), Macerasa (30) e Salvatore (29).
Mercoledì 23 le Grotte di Castellana festeggiano il 75° anniversario della scoperta. Prima uscita ufficiale per il nuovo presidente Domi Ciliberti. Il cda sarà poi completato dal vicepresidente Vincenzo Montaruli e dal consigliere Serafino Ostuni.
Tragedia all’alba di domenica 27 in via Alberobello: il 24enne Fabrizio Perta perde la vita in un terribile incidente stradale. Grande partecipazione e commozione della città delle Grotte, qualche giorno dopo, ai funerali nella chiesa di San Francesco.
Ci lascia, a 88 anni, il maestro Gianni Giannuzzi, affermato solista jazz, abile arrangiatore, compositore di musica leggera per banda e docente, per diversi anni, di educazione musicale presso la scuola media “Silvia Viterbo”.
FEBBRAIO
Si avvicina alla sua ex convivente, le strappa i cellulari dalle mani e poi si dilegua. Intercettato e bloccato dai carabinieri, un 18enne castellanese finisce in manette per furto con strappo e detenzione di sostanze stupefacenti. Addosso aveva anche hashish e ketamina.
Al Comune si pongono le basi per il gemellaggio tra la Festa delle Fanove e la Focara di Novoli: il sindaco Tricase ospita nella sala giunta una delegazione della città salentina, guidata dal primo cittadino Oscar Marzo Vetrugno.
I carabinieri arrestano un 45enne castellanese con l’accusa di detenzione illegale di arma comune da sparo clandestina e relativo munizionamento. Nella sua abitazione i militari scovano una pistola semiautomatica Beretta mod. 71, calibro 22 con matricola abrasa e 12 cartucce dello stesso calibro, occultati in un nascondiglio in muratura sopra la porta del bagno.
Altri due arresti nella serata di sabato 23: in manette due giovani incensurati di 31 e 24 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. All’interno di un muretto a secco avevano nascosto 56 grammi di eroina, suddivisi in 80 dosi, e ulteriori 3 dosi di cocaina. Poche settimane dopo sarà arrestato anche un terzo complice di 30 anni, già noto alle forze dell’ordine.  
Domenica 24 e lunedì 25 si vota per le elezioni politiche: nella città delle Grotte il Pdl, pur lasciando per strada quasi 2mila voti, si conferma primo partito (36% circa). Alle sue spalle il Movimento a 5 Stelle che fa registrare un autentico boom, portando a casa quasi il 25%. Terzo il Partito Democratico (15%). Buona l’affluenza: vota il 79% degli aventi diritto, tra le percentuali più alte dell’intera regione.
Don Nicola De Bellis, decano dei giornalisti pugliesi, si spegne all’età di 92 anni. Per 70 anni, dal 1938 al 2008, è stato il corrispondente di Castellana per la Gazzetta del Mezzogiorno ed è stato iscritto ininterrottamente dal 1945 all’albo dei giornalisti. Molto apprezzata anche la sua attività di imprenditore agricolo e quella legata alle sale cinematografiche, dal 1945 al 1975 ha gestito uno dei più importanti contenitori culturali della città, lo storico cinema “Milleluci”.
MARZO
Francesco Valente, già coordinatore pro tempore, è il nuovo segretario cittadino di Sinistra Ecologia e Libertà, eletto al termine dell’assemblea tenutasi domenica 3 marzo al Circolo Pivot.
Venerdì 8 muore Franco Mazzarisi, ex segretario della Democrazia Cristiana, consigliere e assessore della Provincia di Bari. Nello stesso giorno ci lascia anche donna Giovanna Dell’Erba.
Paura nella serata di mercoledì 13 alla concessionaria di automobili Pacello, sulla Putignano-Castellana: quattro uomini con il volto coperto da passamontagna fanno irruzione nel salone, chiudono il titolare e due dipendenti, sotto la minaccia di alcuni oggetti contundenti, in uno stanzino e rubano due auto di grossa cilindrata: un’Audi A5 e un’Audi Q7 usate. La notte seguente spaccata al negozio di abbigliamento Tribes di via Conversano.
Intervenuti per un incidente stradale sulla Statale 16, sulla corsia nord nei pressi dello svincolo per Triggiano-San Giorgio, gli agenti della Polizia Stradale di Castellana-Grotte si ritrovano davanti al “tesoro” della banda della Porsche Cayenne: refurtiva di alcuni furti recenti e tutta la sua tecnologica e professionale attrezzatura da scasso.
Se ne va un altro pezzo della nostra storia: domenica 17, a 83 anni, si spegne Pierino Piepoli, storico bibliotecario e memoria storica della nostra città.
S’infrange in gara 3 contro Vibo Valentia il sogno scudetto della New Mater che, al suo secondo campionato di A1, scrive un’altra pagina di storia approdando ai playoff per l’assegnazione del tricolore.
Spaccata nella notte fra venerdì 29 e sabato 30 alla concessionaria di moto, auto e accessori vari Motosprint: i ladri, messi in fuga dal sistema d’allarme, rubano soltanto caschi e giubbotti.
APRILE
Nella mattinata di mercoledì 3, all’ospedale Di Venere di Carbonara, muore il 63enne Domenico D’Amore. L’uomo, otto giorni prima, era stato investito in via Conversano, in pieno centro, da una Fiat Brava.
Concelebrazione, presieduta dal vescovo Domenico Padovano, nella chiesa del Caroseno per il 50° anniversario di sacerdozio di don Francesco Disciglio.
Brutta sorpresa, nella mattinata di lunedì 8, alla scuola media Silvia Viterbo. Un allagamento invade tutta la zona est dell’edificio che viene isolato e chiuso con un’apposita ordinanza del sindaco. Le lezioni riprenderanno regolarmente il giorno seguente.
Lo Sporting Club Grotte, del presidente Cesare Laterza e di mister Vito Cisternino, conquista con una giornata di anticipo la promozione nel campionato di serie C1 di calcio a 5.
Un tragico e fatale incidente, nella prima mattinata di lunedì 15, strappa alla vita la 23enne Roberta Cometa. La studentessa, nel tentativo disperato di prendere il treno delle Ferrovie Sud-Est delle ore 7.01 diretto a Bari, cade e finisce sotto il convoglio.
Un altro addio eccellente nella città delle Grotte, venerdì 19 ci lascia Vito Miccolis, storico imprenditore castellanese e pioniere nel settore dei trasporti.
Bilancio e riscontri positivi per la Festa d’Aprile, la prima targata dal nuovo Comitato Feste Patronali, che va in scena da venerdì 26 a lunedì 29. Grande partecipazione agli eventi religiosi e civili organizzati in onore di Maria SS. della Vetrana.
Fuori programma nella tarda mattinata di lunedì: all’arrivo della processione alla chiesa del Salvatore un 70enne esplode una serie di petardi senza autorizzazioni e spaventando i passanti. L’uomo, fermato dai carabinieri, finisce ai domiciliari, sarà rimesso in libertà pochi giorni dopo, e nella sua abitazione vengono rinvenuti e sequestrati 20 bombe artigianali e altri artifizi pirotecnici.
Blitz dei carabinieri nel centro storico: scoperte due prostitute, un’italiana e un’ucraina sulla 40ina, che accoglievano i propri clienti in due diverse abitazioni della città vecchia. Nei confronti delle due donne viene disposto il foglio di via da Castellana.
MAGGIO
Indegno finale di stagione per la formazione juniores del Castellana Calcio che macchia un’annata straordinaria con l’incresciosa aggressione all’arbitro durante la finalissima regionale contro il Manduria: 0-3 a tavolino e maxi squalifiche per i coinvolti.
All’ultima giornata del campionato di B1, la Materdomini di Michele Miccolis batte l’Altamura e festeggia la promozione in serie A2 maschile.
In seguito all’acquisto di un bar a Mola, un imprenditore castellanese finisce nelle grinfie degli estorsori. All’alba di sabato 11 con l’arresto di 8 persone, residenti principalmente a Monopoli e responsabili a vario titolo di estorsione aggravata, il suo incubo finalmente termina.
Un lungo serpentone di biciclette colorate, domenica 12, invade la città delle Grotte per la 48ª edizione di “Castellana in Bicicletta”, organizzata dall’Unione Ciclistica “Vito D’Alessandro”.
Incendio doloso in una villetta di strada comunale Pastini di Papa Pietro. Ignoti si introducono nella proprietà e servendosi di pneumatici e liquido infiammabile appiccano il fuoco. Pochi giorni prima un altro incendio nei pressi di un cantiere edile in via Tratturo Spagnuolo, dove le fiamme vengono generate da una bombola del gas cosparsa di liquido infiammabile.
Un gruppo di attivisti e simpatizzanti del centrosinistra castellanese, ribattezzato “EcoNostri”, si ritrova in villa comunale per ripulire la cosiddetta “villa di giù” e la zona che occupa le giostrine per bambini. Due settimane dopo nuova missione alla Villetta del Lago.
Gianni Mongelli è il nuovo presidente della Confcommercio, succede all’uscente Vito Rubino. Battuti gli altri tre contendenti: Mimmo Giodice, Domenico Sonnante e Michele Galizia.
GIUGNO
Si apprestavano a “prelevare” 40 grammi di eroina da una fessura di un muretto a secco. Sorpresi dai carabinieri, due giovani di 27 e 29 anni finiscono in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’Effegi femminile conquista, al termine del triangolare con Venosa e Salernitana, una storica promozione nel campionato di serie A di calcio a 5. La sconfitta interna contro la Rutiglianese, invece, condanna il Castellana Calcio alla retrocessione in Prima Categoria.
Il 18enne Mario Frigulti, sabato 8, perde la vita in un terribile incidente in via Foggia di Maggio. Fatale la tragica carambola scaturita dalla perdita del controllo del suo scooter Aprilia 50. A distanza di pochi giorni, nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Giacomo di Monopoli, muore la 60enne Rosa Cassano. Tre settimane prima era rimasta gravemente ferita in un incidente sulla Castellana-Monopoli, in contrada Cristo Re.
La New Mater, in forte polemica con Lega Pallavolo Serie A e Fipav, rinuncia al campionato di serie A1 maschile. Una doccia fredda per tutti gli appassionati di volley della città delle Grotte e non solo.
Assalto sventato, nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14, all’Ufficio Postale di via Turi, preso di mira dalla banda dell’Audi. Scoperti dai carabinieri, i banditi sono costretti alla fuga. Nel corso dell’inseguimento ne scaturisce anche un conflitto a fuoco con i militari.
La Guardia di Finanza di Bari scopre 60 locali pubblici allacciati abusivamente alla rete elettrica e denuncia a piede libero altrettanti responsabili. Nella rete dei controlli finiscono anche un bar e una pizzeria di Castellana.
Quattro cittadini albanesi di 19, 21, 33 e 37 anni finiscono in manette in seguito ad una violenta rissa scoppiata per futili motivi, nei pressi di largo Porta Grande, e degenerata quando uno dei contendenti tira fuori un cacciavite.
Ottimo bilancio per il 1° Festival di Aquiloni, Paramotori e Mongolfiere, organizzato dall’associazione “Ninì e i suoi aquiloni”.
LUGLIO
Devono intervenire i vigili del fuoco per domare un incendio divampato in un’abitazione di via Pio XII e causato da un fornello lasciato inavvertitamente acceso, che aveva mandato a fuoco la cucina.
Raid notturno dei vandali alla sede distaccata di via Dante dell’istituto Alberghiero “Angelo Consoli”, danneggiati ambienti e arredi.
Rubano due auto, una Punto e una Panda, al Convento ma durante la fuga, nei pressi della rotonda del Canale di Pirro, tamponano una Lancia Y, guidata da una giovane putignanese, e fuggono lasciando sul posto uno dei due veicoli rubati.
Quattro serate di giochi, musica e gastronomia al consorzio “Sapori & Sapori” di via Turi con i “Giochi d’estate”, organizzati dall’associazione Giochi delle Contrade.
L’abbraccio della città all’arciprete don Leonardo Mastronardi in occasione del suo 50° anniversario di sacerdozio, celebrato in largo San Leone Magno alla presenza del vescovo Domenico Padovano.
Una giovane donna, accompagnata dalla madre, si presenta nel reparto di neonatologia dell’ospedale di Putignano con in braccio un bambino, partorito qualche ora prima in casa. La giovane mamma dichiara di non voler riconoscere il figlio e lo affida ai medici.
Folle gesto in via Vecchia Conversano: un 60enne spara e uccide due randagi. Identificato dai carabinieri, l’uomo viene denunciato per uccisione di animali ed esplosioni pericolose. Sequestrate armi e cartucce.
Un 50enne finisce in manette con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico, dopo essere stato sorpreso mentre si masturbava in villa comunale, alla presenza di donne e bambini. Processato per direttissima sarà condannato a 10 mesi di reclusione (pena sospesa).
Il terzo galà del World Dance Movement chiude la quinta edizione castellanese dell’esclusivo stage internazionale di danza, che vede la partecipazione di oltre 400 ballerini provenienti da 25 nazioni differenti.
AGOSTO
Ennesima tragedia, all’alba di domenica 4, sulla provinciale che collega la città delle Grotte a Turi. La Mitsubishi sulla quale viaggiava Eliana Sperti si ribalta più volte prima di terminare la sua corsa in un terreno, la 22enne muore sul colpo.
La 19enne di Corato Miriana Di Franco è la nuova Miss Wella Puglia, incoronata domenica 4 nella finalissima in piazza Garibaldi.
Blitz dei Nas alla casa di riposo comunale “Maria Boccardi” di via Putignano. Nessuna irregolarità di tipo igienico-sanitario, le uniche obiezioni sollevate riguardano questioni di tipo amministrativo, legate agli ambienti della struttura.
Furto e incendio in un’abitazione di via Brennero. Le fiamme, poi domate dall’intervento dei vigili del fuoco, si sarebbero generate da un mozzicone di sigaretta lasciato dai ladri su una coperta in camera da letto.
La 23enne cubana, trapiantata a Castellana, Arianna Valdez si aggiudica l’8ª edizione di Miss Grotte. Nella finalissima di venerdì 16 incoronati anche il nuovo Mister Grotte, il 19enne turese Giuseppe Sabino, e la nuova Miss Grotte Fax, la 20enne castellanese Alessandra Liuzzi, scelta dai nostri lettori.
L’ex assessore provinciale Nicola Pace entra nel Consiglio di Indirizzo e Verifica dell’IRCCS “Saverio De Bellis”. Prende il posto del consigliere dimissionario Raul Pellegrini.
Alcuni vandali, nella notte, danneggiano una cappella votiva del cimitero. La mattina di mercoledì 21 il custode ritrova una vetrata infranta e tracce di un incendio nei pressi della tomba profanata.
Un detenuto di 21 anni, ricoverato con piantonamento presso una comunità per il recupero di malati psichiatrici di Castellana, aggredisce tre agenti di polizia penitenziaria e un operatore della comunità. Necessario per ristabilire la calma e rendere inoffensivo il giovane, l’arrivo dei rinforzi dal carcere di Turi e dei carabinieri.
Record d’iscritti, oltre 600 tra atleti e liberi, per la terza edizione del Trofeo Grotte, organizzata dall’Atletica Castellana Free Dogs. Vincono Vito Sardella ed Emma Delfine.
SETTEMBRE
Scompare, all’età di 70 anni, Donato Ottomano, pioniere dell’ottica castellanese. Una passione e un lavoro trasmessi negli anni ai suoi numerosi nipoti.
La macelleria di Angelo Longo si aggiudica anche la 57ª edizione della “Sagra del Pollo” con la vetrina intitolata “L’ultima Cena di Bianca”. Secondo e terzo posto per Vito Sabatelli e Giovanni Pellegrino.
Sei borseggi durante la Fiera del Caroseno. Ad agire due zingare, mamma e figlia, sorprese dai carabinieri che intercettano la più grande, una 65enne residente a Melfi, arrestata con l’accusa di furto con destrezza.
Un 20enne castellanese arrestato in spiaggia a Santa Sabina, dove aveva partecipato ad un rave party. Il giovane viene trovato in possesso di 8 dosi di MD.
Mette a segno un furto in un’abitazione del centro storico ma “grazie” ai prelievi effettuati col bancomat rubato, il ladro viene identificato e denunciato dai carabinieri. Tanti i furti messi a segno in più punti della città e a tutte le ore. Non mancano nemmeno le truffe: una donna si intrufola con una scusa in casa di un’anziana, nei pressi della stazione ferroviaria, e la deruba di oro e contanti.
Un 29enne castellanese viene denunciato dalla Polizia del Commissariato di Monopoli per omissione di soccorso. Il 25 luglio, alla guida della sua Peugeout, aveva investito, a Monopoli, due fidanzatini polignanesi che viaggiavano in sella a una Lambretta.
Il 90enne castellanese Benedetto Manghisi e il 15enne Carlo Romito, mago prestigiatore di Noicattaro, vincono la 15ª “Corrida Show”. Ospite della serata al Socrate l’attrice barese Mariolina De Fano.
Inaugurata la nuova ala della Fondazione “Saverio De Bellis”, ospiterà una comunità alloggio per gestanti e madri con figli a carico.
Sfuma il tris mondiale per EUZ II, l’imbarcazione del castellanese Francesco Lanera, che chiude al secondo posto (ma con gli stessi punti) il campionato mondiale Platu 25, andato in scena nelle acque antistanti Portosin in Galizia.
OTTOBRE
Un 32enne finisce in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione i carabinieri rinvengono 850 grammi di marijuana, nascosti in camera e in cucina. Pochi giorni dopo arrestata anche una 21enne  incensurata, sorpresa con 20 grammi di eroina.
Scompare Cenzino Tinelli, storico presidente della locale associazione Pro Loco.
Nella sua officina meccanica “effettuava” false revisioni, limitandosi ad applicare sulle carte di circolazione dei suoi ignari clienti bollini adesivi contraffatti. Scoperto dalla Polizia Stradale, un meccanico 48enne viene denunciato, insieme al suo complice di 41 anni, per i reati di falso materiale commesso da privato in atto pubblico, falso ideologico commesso da privato in atto pubblico e truffa.
Tragedia sul lavoro all’interno della vetreria Vebad, azienda specializzata nella produzione di contenitori in vetro, di Gioia del Colle. A perdere la vita il 35enne castellanese Francesco Fralonardo. Al momento dell’incidente il giovane era impegnato nella manutenzione di un nastro trasportatore.
Un’intera famiglia (padre, madre e due figli) ricoverata all’ospedale “San Giacomo” di Monopoli per un’intossicazione alimentare dopo aver mangiato funghi. Carabinieri e Asl controllano una rivendita, poi risultata in regola.
Il Circolo Pivot celebra il suo 45° anniversario: nasceva il  10 ottobre del 1968. Festa sociale al Miramonte Party di Noci.
NOVEMBRE
Il castellanese Ubaldo Pagano è il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico. Nella città delle Grotte, invece, si conferma Paolo Iannattone.
Ressa in stazione, nel primo pomeriggio di martedì 5, all’arrivo del treno per Conversano: un ragazzino strattona e ingiuria una donna, un finanziere interviene per riprenderlo ma viene aggredito da un gruppo di 7-8 bulli. Identificati e denunciati in tre.
Turismo: accessibile: pioggia di riconoscimenti per Castellana, premiata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, a Palazzo Chigi a Roma, e nella sede del Parlamento Europeo, a Bruxelles, nell’ambito del progetto EDEN (destinazioni turistiche d’eccellenza). Pochi giorni dopo arriva anche la medaglia d’argento al “Premio Eco and the City Giovanni Spadolini”, nella categoria che si ispira al primo “Libro Bianco sul Turismo per Tutti in Italia 2013”.
Si conclude mercoledì 13, con una cerimonia alla Legione Carabinieri “Puglia” di Bari, l’esperienza al comando della locale stazione dei carabinieri del luogotenente Pasquale Mastrorillo.
Continuano gli arresti per droga. A metà novembre finisce in manette un 30enne. Nel corso di una perquisizione domiciliare i carabinieri rinvengono 32 grammi di eroina, suddivisi in 12 dosi. Qualche settimana dopo i militari arrestano anche due fratelli, di 28 e 23 anni, beccati con 50 grammi di eroina.
Grande successo per la compagnia Eleina D. al Sheung Wan-Civic Centre di Hong Kong, dove va in scena la finale del concorso internazionale PPS Aerial Tournament 2013. Claudia Cavalli, che rappresenta l’Italia con il silk (tessuto aereo), sbaraglia la concorrenza e torna a casa con ben quattro riconoscimenti.
Il gup del Tribunale di Bari, Alessandra Piliego, rinvia a giudizio, con l’accusa di omicidio colposo, cinque medici e un’infermiera per la morte di Franca Spinosa.
DICEMBRE
Grande partecipazione, nel pomeriggio di domenica 1, per l’inaugurazione della nuova sede di via Grotte dell’associazione “Fiorire Comunque”. Un sogno, partito nel lontano 1984, che finalmente si avvera.
La Filodrammatica “Ciccio Clori” celebra, al teatro Socrate, con una serata di ricordi, aneddoti, interviste, riflessioni e risate il suo trentennale.
Presentato al “Piatto Fumante, il calendario 2014 di Miss Grotte, realizzato dall’agenzia Occhio Magico con i protagonisti dell’ottava edizione del concorso “Miss e Mister Grotte”, promosso dall’associazione ioPino Musica & Spettacolo.
Tragico incidente lungo il Canale di Pirro, perde la vita il 62enne Francesco Torres. La sua Fiat Palio finisce su un fianco in un terreno ancora pieno di acqua e fango dopo le violente piogge degli ultimi giorni.
362 i castellanesi che si presentano alle urne delle primarie del Partito Democratico. Anche da noi vince Matteo Renzi che, con 262 voti, stacca gli altri due contendenti Pippo Civati (59) e Gianni Cuperlo (38).
Ruba la borsa della dottoressa del 118, intervenuta per soccorrere una 92enne gravemente infortunata. Arrestato un 25enne castellanese, recuperata la refurtiva.
“Difendiamo l’Italia. Riprendiamoci la nostra dignità”. Dietro questo striscione, nella mattinata di venerdì 13, un migliaio di studenti sfilano in corteo per le vie della città.
I gemelli Giuseppe e Vincenzo De Bellis si aggiudicano il premio di “Castellanese dell’anno” 2013. Gli altri riconoscimenti vanno a Nicola Rotolo (“Castellana nel cuore”), ai coniugi Mariarosa Giangrande e Gaetano Logrieco (“Solidarietà”) e alla memoria di Vito Miccolis (“Amarcord”).

© Riproduzione riservata 31 Dicembre 2013