aggiornato il 05/10/2010 alle 9:41 da

Incidente alla vetreria, grave un operaio

macchinario-vetreriaGrave incidente sul lavoro alle Vetrerie Meridionali, in via Conversano. L’operaio coinvolto, il 31enne Vito Minoia, è ricoverato al Policlinico di Bari. Ha riportato ferite al braccio sinistro e i medici non si sono ancora espressi sulla prognosi, il rischio è che possa perdere l’arto. Il giovane, di origini putignanesi ma residente a Castellana Grotte, è operaio addetto all’officina manutenzione meccanica della vetreria ed era a lavoro con un suo collega. Secondo la ricostruzione degli operai presenti, deve aver infilato il braccio sinistro in una griglia posta a protezione di un nastro rotante, probabilmente per recuperare qualcosa cadutagli in terra. Il braccio è stato travolto dal nastro in azione, fino a distorcersi e restare incastrato. L’operaio ha, però, avuto la prontezza di tirare, con il braccio destro, la corda che ha bloccato l’ingranaggio del nastro e dato allarme acustico. I primi soccorsi sono pervenuti dal collega manutentore e dal capotecnico, che hanno provveduto a liberare il giovane dall’ingranaggio meccanico. Alle 9.56 il 118 di Castellana ha allertato i Vigili del Fuoco di Putignano che, guidati da Michele Avella, caposquadra operazioni di soccorso, hanno proceduto alla messa in sicurezza e alla verifica dell’idoneità del mezzo. Vito Minoia è stato assistito anche dagli operatori del soccorso aziendale e da un’autoambulanza che ha proceduto al suo trasporto al Policlinico. I carabinieri hanno raccolto le testimonianze dei presenti.

© Riproduzione riservata 05 Ottobre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento