aggiornato il 29/09/2011 alle 14:22 da

Branco di studenti picchia il capotreno

stazione3CASTELLANA – Brutta disavventura per un capotreno delle Ferrovie Sud-Est, in servizio sulla tratta Bari-Castellana Grotte. L’uomo, un 40enne, è intervenuto per rimproverare uno studente, reo di aver azionato il freno di emergenza. La sua richiesta di fornirgli i documenti, però, ha scatenato l’ira del “branco”, una quarantina di studenti, che hanno circondato, aggredito e colpito più volte alla testa il malcapitato dipendente delle Ferrovie Sud-Est. Trasportato al locale pronto soccorso, l’uomo guarirà in pochi giorni. Sul caso indagano i carabinieri della locale stazione che stanno lavorando per identificare il branco degli studenti che, appena giunti in stazione a Castellana (il treno era partito da Bari alle ore 6.50), si sono immediatamente dileguati.

© Riproduzione riservata 29 Settembre 2011