aggiornato il 13/10/2011 alle 13:07 da

Politiche del turismo, un corso di laurea a Castellana

universit_del_turismo_1universit_del_turismo_2

 

 

 

 

 

 

 

 

CASTELLANA – Partiranno a metà novembre a Castellana Grotte le prime lezioni del nuovo corso di laurea in Politiche del Turismo, il primo del genere in Italia. A promuoverlo due Università, quella Europea per il Turismo, che ha sede a Tirana, in Albania, e la Seconda Università di Napoli, attraverso la Facoltà di Studi Politici “Jean Monnet”.

Il corso di studi, di durata triennale, è stato presentato al Semiramide Palace Hotel, che sarà anche la sede delle lezioni, suddivise in 22 materie, che vanno dalla Geografia alla Lingua Inglese, dalla Storia Moderna e Contemporanea ai Sistemi Informatici per il Turismo, dal Turismo Culturale e Sostenibile alla Programmazione e Finanziamenti per il Turismo. “Avremo soprattutto un approccio politologico – ha spiegato il prof. Salvatore Messina, rettore dell’Università Europea per il Turismo, presentando l’iniziativa nell’incontro inaugurale che si è tenuto venerdì 7 ottobre, alla presenza dell’Assessore al Turismo della Provincia Nuccio Altieri e del sindaco di Castellana – perché vogliamo fornire ai corsisti le competenze e gli strumenti utili per programmare politiche e strategie turistiche, ben rapportate al territorio e che vadano oltre i semplici aspetti di marketing. Per questo avremo un gruppo di docenti di livello internazionale, che sappiano coniugare capacità scientifiche e didattiche e di gestione del sistema turistico, provenienti da università non solo italiane, come Napoli e Venezia, ma anche da quelle di Parigi, Nantes, Lisbona e Jaen (Spagna)”.

© Riproduzione riservata 13 Ottobre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento