aggiornato il 19/12/2011 alle 11:07 da

Ciclista conversanese cade e si ferisce, ricoverato al Di Venere

ciclista_cade_1ciclista_cade_4

 

 

 

 

 

 

 

 

CASTELLANA – Ieri mattina, intorno alle 10.15, un gruppo di ciclisti percorreva la strada provinciale Castellana-Putignano. Una decina di atleti dilettanti che si intratteneva in una passeggiata di allenamento, quando a pochi centinaia di metri della svincolo delle Grotte di Castellana, forse per una distrazione, uno degli sportivi è caduto rovinosamente al suolo. Si tratta di N.L., 74enne di Conversano, che ha perso il controllo della sua bici, marca Longo, e l’equilibrio della pedalata, impattando altri suoi amici prima di battere il capo sull’asfalto. Il 118 è stato allertato dagli stessi sportivi, ma la prima autolettiga giunta sul luogo ha potuto far poco, vista la ferita alla testa del ciclista. Si è così aspettata una seconda ambulanza con medico a bordo. Il ciclista, pur indossando il casco protettivo, nella caduta ha riportato una profonda ferita, avendo battuto il capo sul cordolo del fine asfalto. L’equipaggio medico-sanitario, dopo aver stabilizzato il paziente, lo ha ospedalizzato presso il nosocomio Di Venere di Carbonara, nel reparto di neuro chirurgia. A quanto pare il 74enne non corre pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti nell’immediatezza del sinistro i Carabinieri di Putignano e in seguito la Polizia Locale di Castellana che ha provveduto ai rilievi. Il traffico ha subito rallentamenti in entrambi i sensi di marcia.

Foto Vivi la strada.it

ciclista_cade_2ciclista_cade_3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ciclista_cade_5

© Riproduzione riservata 19 Dicembre 2011